Gli esperti e le squadre impegnate nelle ricerche hanno poche aspettative, poche speranze. Ritengono difficile poter ritrovare l’aereo che trasportava il calciatore argentino Emiliano Sala verso Cardiff e scomparso nelle acque della Manica. Nelle ultime ore sono due le notizie che hanno innescato polemiche, e qualche dubbio.

La prima è un messaggio audio WhatsApp che Sala, in quei momenti, ha inviato a un amico, poi da questo inoltrato all’ex compagno di squadra, Diego Rolán, ora in forza al Leganes ma che con l’ex Nantes aveva condiviso gli anni a Bordeaux. “Sono sotto choc – ha detto Rolán a ‘The Voices of Soccer’ – ho ricevuto un messaggio che Emiliano aveva inviato a un amico e gli ha detto che era molto spaventato dall’aereo, che se non l’avessero trovato sapevano cosa gli era capitato. Ha predetto cosa gli sarebbe successo”.

emiliano sala incidente scomparsa fidanzata berenice


“Sono stanco morto. Sono stato a Nantes – esordisce Emiliano Sala nel messaggio WhatsApp – per fare mille cose, non finivo più. Ora sono sull’aereo che tra un po’ cade a pezzi. Sto andando a Cardiff, domani pomeriggio iniziamo ad allenarci. Vediamo cosa succederà. Se tra un’ora e mezza non avrai mie novità, non so se manderanno qualcuno a cercarmi, non credo mi troveranno mai. Mamma mia che paura!”. Parole che fanno pensare a un aeromobile in condizioni non adeguate al volo.

emiliano sala fidanzata mafia


Poi le parole pesanti della fidanzata, Berenice Schkair. Un tweet della modella 27enne: “Indagate sulla mafia del calcio perché non credo a un incidente”. Poi lo stesso post è stato rimosso. Poche ore prima, al quotidiano argentino Infobae aveva dichiarato: “L’unica cosa che voglio è che possa riapparire. Per rispetto verso la famiglia preferisco aspettare” aggiungendo “Dirò quello che ho da dire tra qualche giorno”. Forse solo un tweet sull’onda del dolore?



Successivamente su Instagram un altro post, ancora visibile: “Non riesco a smettere di pensare a te, Emi. La vita può cambiare in un secondo, siamo polvere in questo universo. Perché succedono queste cose ad un uomo così buono e affascinante, pieno di progetti, gran lavoratore? Per favore investigate, non smettete di cercarlo! Non ci credo che abbiano sospeso le ricerche per il maltempo proprio quando erano stati trovati i primi detriti dell’aereo”.

Loading...