Svolta nel caso della scomparsa dell’aereo che trasportava il calciatore argentino Emiliano Sala, le cui tracce si erano perse il 21 gennaio. La mattina di domenica 3 febbraio sono riprese le ricerche e dopo poche ore la notizia.


È stato localizzato il velivolo scomparso due settimane fa sopra il canale della Manica. A riferirlo la famiglia del 28enne insieme.


“Posso confermare che l’aereo scomparso è stato trovato”, ha detto un portavoce dell’Air Accident Investigation Bureau mentre la ricerca subacquea è stata intrapresa per trovare il Piper PA-46 Malibu monomotore, scomparso la sera del 21 gennaio sul Canale della Manica, una ventina di chilometri a nord di Guernsey, durante il volo da Nantes a Cardiff.

Dalle prime informazioni si apprende che nel relitto della fusoliera individuata sul fondale non ci sarebbero i corpi dei due passeggeri.

Loading...