Il Boca Juniors riesce a splendere anche nel calcio femminile. Il 7-0 imposto alle rivali del River Plate le consacra prima campionesse dell’era professionista, nel torneo Transición 2020. Grande la soddisfazione delle ‘Gladiadoras’ e della società, capaci di non incassare neanche una rete nel match giocato al ‘José Amalfitani’ del Vélez Sarfield.

argentina calcio femminile boca juniors campione river plate

La stampa sportiva argentina è tutta d’accordo nell’affermare che la squadra diretta da Christian Meloni è stata nettamente superiore alle ragazze del River Plate. È per le xeneizes il titolo numero 24 ma è il primo da quando il calcio femminile argentino ha ottenuto il meritato riconoscimento della professionalità.


I sette gol messi a segno dal Boca Juniors sono stati firmati da Clarisa Huber, Yamila Rodríguez, Lorena Benítez, due di Fabiana Vallejos e un’altra doppietta di Andrea Ojeda. Ed è proprio la 22enne Benítez – che è nella nazionale femminile e lavora al mercato ortofrutticolo centrale – a risultare figura chiave della squadra in tutto il campionato.


argentina calcio femminile boca juniors campione river plate

Su Lorena Benítez si sono concentrate le attenzioni di stampa e osservatori, anche sul piano strettamente personale. Lorena è figli di due immigrati paraguaiani, genitori di otto figli. Già da bambina aveva manifestato interesse e talento per il calcio e a 14 anni è stata convocata dal San Lorenzo. Anzi, mancava un giorno al compimento del 14esimo anno, età minima prevista dai regolamenti, occasione di sanzione per la società.

Il primo riconoscimento è arrivato col futsal, premio Alumni del 2018, considerata la migliore atleta dell’Argentina e una delle top a livello mondiale tra le dieci nominate da Futsal Planet. Per lei, difatti, non c’è stato solo il calcio a undici.

argentina calcio femminile boca juniors campione river plate
Lorena Benítez con Lionel Messi

Ora sia il Boca Juniors che il River Plate guardano al prossimo impegno ufficiale come uniche rappresentanti argentine alla Copa Libertadores de América. La prima grazie alla vittoria del torneo Rexona 2019/2020, la seconda in qualità di finalista al Transición. A ogni modo, una bella pagina di calcio che l’Argentina attendeva da anni.

River Plate, presentata la nuova maglia 2020/2021. Si allunga la ‘Banda eterna’

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE