maglia boca juniors adidas nike 2020

Boca Juniors, dopo 23 anni la fine di un’era sulla maglia azul y oro


Dopo il sì di Daniele De Rossi, c’è un’altra grande novità in casa Boca Juniors. È una decisione, che non è eccessivo definire storica, quella presa dai vertici della società. Dopo 23 anni, il club xeneize ‘scarica’ la Nike e firma un contratto con l’Adidas. Non c’è ancora l’annuncio ufficiale e, secondo i rumor, l’accordo definitivo arriverà il 29 luglio in occasione dell’assemblea dei soci.

maglia boca juniors adidas nike 2020


Tuttavia, i beninformati danno per certo il cambio di ‘marca’ a partire dal 1 gennaio del 2020. Negli ultimi 23 anni, con il baffetto del marchio americano sul petto, il Boca ha conquistato 24 titoli, l’era più di successo per il club: 11 campionati, 4 Coppe Libertadores, 2 Coppe intercontinentali, 2 Coppe sudamericane, 3 Recopas, 2 Coppe argentine.

A questo punto, è possibile che la Nike si appresti a sfornare una maglia ‘di congedo’ per il Boca, da indossare fino a fine anno. “Ho chiesto loro che sia una maglia in omaggio al quartiere de La Boca a mo’ di addio”, spiega Daniel Angelici, presidente della società azul y oro.

caminito la boca buenos aires case colorate


Colori, quelli tradizionali, che scompariranno seppure per poco dalla terza casacca, lasciando spazio alle celebri vivaci tonalità delle case colorate di Caminito, tra gli emblemi di Buenos Aires. Insomma, un finale colorato e vivace per ribadire che è stata un’epoca d’oro.

Il marchio tedesco torna, dunque, a vestire uno dei club più rinomati del mondo. Con la particolarità di essere anche il marchio dei rivali del River Plate. Dal punto di vista aziendale e d’immagine non è poco per l’Adidas essere sul petto delle due principali squadre argentine, oltre che essere partner della Selección. Non succede in nessun altro paese con calcio professionista di tale livello.

maglia boca juniors adidas nike 2020


Nei mesi precedenti, oltre a Adidas e Nike, avevano manifestato interesse anche Puma, Under Armour e New Balance. Durante le trattative, si era ipotizzato che la scelta potesse cadere sulla Under Armour, dopo che sia Carlos Tévez che Angelici si erano fatti notare con indumenti di quel marchio.



La proposta dell’aziende delle tre strisce, secondo quello che rendiconta la stampa sportiva ed economica, contempla un contratto di dieci anni e dieci milioni di dollari a stagione. Al River Plate ne vanno solo otto e per questo non si esclude che i illonarios tenteranno una rinegoziazione con effetto dal 2021.

maglia river plate adidas nike 2020

L’accordo tra Boca e Adidas contiene altre clausole come la vestizione anche della squadra femminile e delle divisioni inferiori, una percentuale sulle vendite in suolo argentino e nel resto del mondo e la garanzia che la maglia del Boca Juniors abbia il suo (meritato) spazio nei luoghi nevralgici di Europa, America e Asia.

“Eterna amicizia”: la nuova maglia del River Plate in omaggio al Grande Torino. Un video commovente