boca juniors nuovo allenatore alfaro

Boca Juniors, l’idea di un tecnico straniero dopo l’addio di Alfaro. I primi nomi


Gustavo Alfaro lo aveva annunciato subito dopo l’eliminazione dalla Libertadores nonostante la vittoria sul River Plate. Una decisione irremovibile: “Ciò che voglio è concludere il campionato nel migliore dei modi, poi tornare a casa per recuperare la mia vita”. Con non poca sorpresa per società, calciatori e tifosi del Boca Juniors che non si aspettavano di apprenderlo così, nel corso di una conferenza stampa.

boca juniors nuovo allenatore alfaro


Ciò che è certo è che, al termine del torneo di Superliga, l’idea di un nuovo allenatore dovrà aver raggiunto un elevato grado di concretezza. Un nome che piace è quello di Gabriel Heinze, ma ha rinnovato col Vélez Sarsfield.

Altra suggestione è Diego Armando Maradona, ma il Pibe de oro pare vincolato al Gimnasia La Plata con una sorta di patto di sangue e sarebbe per lui difficile voltare le spalle società e tifosi considerando che è il club che gli ha permesso di tornare al calcio argentino dopo 25 anni.

boca juniors nuovo allenatore alfaro


Ciò che occorre è un tecnico di primo livello. Ricardo Gareca lo descrivono “comodo” sulla panchina della nazionale peruviana e lo stesso vale per Gerardo Martino su quella del Messico. Si è fatto anche il nome di una stella del Boca Juniors, Martín Palermo, anche se ancora con poca esperienza ma pare non abbia intenzione di lasciare i messicani del Pachuca.

Se un mister argentino pare difficile da rimediare, lo sguardo è all’estero. Il colombiano Jorge Bermúdez, al Boca ai tempi di Carlos Bianchi, ha avanzato l’idea del connazionale Reinaldo Rueda, attualmente alla guida della nazionale cilena. A dirsi orgoglioso di un eventuale incarico è il peruviano ex Boca Nolberto Solano, attualmente aiutante di Gareca.

boca juniors nuovo allenatore alfaro


Tra gli ‘importati’ anche il nome del brasiliano Luiz Felipe Scolari, ora al Palmeiras, è sempre stato un pallino xeneize, così come il suo connazionale Renato Portaluppi del Gremio.

boca juniors nuovo allenatore alfaro


Per il Boca Juniors ci sarebbero, almeno secondo Olé, due inconvenienti. Il primo è legato alla attuale congiuntura economica dell’Argentina, i cui club sono interessati dalla svalutazione del peso. Poi ci sono i precedenti: di tutti gli stranieri che hanno avuto l’onere della panchina del Boca Juniors, solo Óscar Tabárez ha lasciato il segno.

La Bombonera: storia, capienza, miti del tempio del Boca Juniors