Il calcio italiano e argentino sono sempre stati molto legati, ma nella storia esiste un caso eccezionale. Per il Calcio Catania ci fu la retrocessione in serie B, ma la squadra della stagione 2013-2014 viene ricordata come quella più argentina di sempre, un record mai raggiunto da nessuno. Nella stessa formazione iniziale sono stati schierati ben dieci calciatori argentini.

Murale allo stadio di Catania (Foto: Marco Laezza)

Mai un paese straniero è stato rappresentato con questi numeri nel calcio italiano. E quale paese se non l’Argentina, con una storia calcistica (e non) tanto vicina a quella italiana?


calciatori argentini in italia squadra catania

Ecco la storica formazione, nella foto in alto. Da sinistra a destra in basso nella foto, troviamo Mariano Izco, Pablo Sebastián Álvarez, il ‘Papu’ Gómez, Adrián Ricchiuti e Pablo Ledesma. In alto Matías Silvestre, Ezequiel Carboni, Nicolás Spolli, Maxi López, l’unico italiano Ciro Capuano e il portiere Mariano Andújar.


Sono in tanti a ricordare sul web quella formazione e lo stesso Spolli la definisce un “piccolo Barcellona. I rossoblu batterono un altro record, quello della squadra più sudamericana d’Europa. Insomma, Argentina non è solo Napoli e Maradona, ma anche Catania.

Nella storia altre squadre di serie A sono state invase da calciatori argentini: ricordiamo il Parma degli anni ’90, così come la Lazio e l’Inter che si sono scambiate vari giocatori come Verón, Crespo, Simeone, Ortega, Sensini, Almeyda, Balbo, Claudio López.

calciatori argentini in italia squadra catania

Nell’Inter in assoluto la bandiera più importante di sempre, Javier Zanetti. E indimenticabili sono anche la Fiorentina e la Roma di Batistuta… Meno equipaggiate di giocatori argentini sono le altre due grandi Juventus e Milan, anche se hanno comunque ospitato grandi giocatori come Dybala, Higuaín, Tevez, Sivori, Redondo e Crespo.

calciatori argentini in italia squadra catania
Maxi López nel Milan

L’Italia e l’Argentina, dunque, si dimostrano tanto vicine calcisticamente, anche se, dato bizzarro, non si scontrano in Nazionale in gare ufficiali da quella famosissima semifinale mondiale a Napoli. La partita del tristemente noto “Siamo fuori dalla coppa”.

Verón ‘invita’ Maradona: “La pace? Sì”. E ricorda la pesante accusa del Diez

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE