Elezione da record per rinnovare le cariche societarie del Boca Juniors. 38.352 soci degli 87mila aventi diritto hanno detto la loro sulla dirigenza che guiderà il club xeneize fino al 2023. Nel parcheggio della Bombonera una tenda da 320 metri ha ospitato le operazioni di voto, alla presenza di un centinaio di agenti di polizia e sicurezza privata, vigili del fuoco, addetti al soccorso medico.

elezioni boca juniors Jorge Amor Ameal presidente riquelme


Un voto che non era affatto scontato ha visto prevalere Jorge Amor Ameal, socio del club dal 1979: è lui il nuovo presidente del Boca Juniors. 71 anni, imprenditore del settore gastronomico. Per Ameal è la seconda volta dopo la presidenza 2008/2011 a seguito della morte di Pedro Pompilio.


Ad Ameal sono andati 20.045 voti, pari al 52,92 per cento, mentre Christian Gribaudo ne ha raccolti 11.607 (30,64 per cento) e José Beraldi 6.225, cioè il 16,43 per cento.


elezioni boca juniors Jorge Amor Ameal presidente riquelme


Jorge Amor Ameal è risultato il candidato alla presidenza più votato della storia del club azul y oro e ha sconfitto la cordata uscente, con Christian Gribaudo a tentare di proseguire il lavoro di Danuel Angelici. Fondamentale, secondo gli addetti ai lavori, il sostegno di Juan Román Riquelme, di fatto il massimo idolo del Boca Juniors nella percezione dei tifosi. E quello di Mario Pergolini, famoso conduttore radiotelevisivo.

elezioni boca juniors Jorge Amor Ameal presidente riquelme


Un’elezione che non è stata esente da polemiche e attacchi, anche pesanti, tra i candidati e chi li ha sostenuti. In modo particolare, la campagna elettorale è stata segnata da pesanti accuse nei confronti di Riquelme che ha visto gettare sospetti di clientelismo, in modo velato, da parte di Angelici. Anche Diego Armando Maradona ha criticato la proposta di Ameal e Riquelme, affermando che non hanno le competenze per guidare una società così importante.

elezioni boca juniors Jorge Amor Ameal presidente riquelme


Durante la campagna elettorale per la presidenza del Boca Juniors si è anche parlato di Daniele De Rossi, dopo che alcune voci lo avevano messo in discussione in caso di sconfitta di Gribaudo. Ma lo stesso Riquelme aveva avuto modo di precisare che “non ho ancora avuto il piacere di incontrarlo, ricordo che l’ho affrontato come avversario quando giocava nella Roma ed io ero nel Villareal. Daniele è un grande giocatore, deve essere soddisfatto di giocare nel Boca Juniors”.

La Bombonera: storia, capienza, miti del tempio del Boca Juniors

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE