Ezequiel Lavezzi torna a fare notizia anche dopo il suo addio al calcio, dopo aver concluso la sua carriera, a 34 anni, con il club cinese dell’Hebei Fortune. Sia sul piano della cronaca rosa, avendo via social presentato la nuova compagna, la modella brasiliana Natalia Borges, che per un gesto di solidarietà.

ezequiel lavezzi fidanzata quarantena beneficienza

Il Pocho Lavezzi si trova ‘confinato’ alle Antille francesi, sull’isola di Saint-Barthélemy, dove sta trascorrendo una piacevola quarantena, ma il suo entourage lo descrive in pensiero per la sua città di nascita, Villa Gobernador Gálvez, quasi 80mila abitanti poco fuori Rosario, nella provincia di Santa Fe. Anche lì non sono poche le difficoltà per chi è costretto a rinunciare al lavoro nel rispetto delle regole di distanziamento sociale previste per la lotta al coronavirus.



La stampa argentina dà conto di una mossa solidale di Ezequiel Lavezzi. L’ex attaccante di San Lorenzo, Napoli e Paris Saint-Germain, attraverso il fratello Diego – presidente del club calcistico Coronel Aguirre, della sua città – ha realizzato una sorta di censimento per individuare famiglie in difficoltà. Si è avvalso anche della fondazione Ansur (Asociación civil niños del sur), fondata dallo stesso ex attaccante argentino.

ezequiel lavezzi fidanzata quarantena beneficienza

Di qui alla consegna di 7.500 pacchi contenenti generi alimentari, per la precisione pasta, riso, latte in polvere, zucchero, olio, biscotti, salsa di pomodoro e yerba mate. Il tutto, calcola il giornale La Capital di Rosario, per un valore di cinque milioni di pesos, circa 70mila euro. Allo stesso tempo, la fondazione Ansur sta offrendo un servizio di mensa pomeridiana per i bambini nonché supporto psicologico a chi ha difficoltà ad affrontare l’attuale momento di emergenza.

Napoli 1987, la maglia di Maradona all’asta per la lotta al coronavirus

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE