Lionel Messi ancora sulla vetta del Vecchio continente. In un modo o nell’altro, l’attaccante argentino sa lasciare il segno. Ovunque. La Uefa ha deciso: è suo il gol dell’anno 2019 delle competizioni europee e si tratta di quello realizzato su punizione al Liverpool. Era la prima semifinale di Champions League, finita 3-0 per il suo Barcellona.

messi gol dell'anno 2019 liverpool


Gol dell’anno che, però, non è bastato ai Blaugrana per arrivare alla finale del torneo visto il successivo 4-0 degli inglesi sul proprio campo. Messi è tuttavia riuscito a superare la concorrenza pesante della rete di Pedro Rodríguez del Chelsea allo Slavia Praga.

messi gol dell'anno 2019 liverpool


In competizione c’erano anche le marcatura del senegalese Ismaïla Sarr (Rennais), dei portoghesi Nani (Sporting Lisbona) e Danilo (Manchester City ora Juventus), dei francesi David Faupala (Apollon Limassol) e Enzo Millot (Monaco).

messi gol dell'anno 2019 liverpool


Messi era già stato premiato nel 2015 e nel 2016, per i gol contro Bayern Monaco e Roma. Ora il rosarino succede a Cristiano Ronaldo, che aveva ricevuto il premio lo scorso anno per la perfezione della sua rovesciata durante il match tra Juventus e Real Madrid.



Ma Ronaldo se non è primo è secondo: si è difatti piazzatao subito dopo Messi il suo gol in Juve-Manchester finita 2-1 per gli inglesi durante la fase a gironi della Champions League. Completa il podio il portoghese Danilo Pereira con la marcatura alla Serbia nella partita di qualificazione agli Europei.

Mauro Icardi e Wanda Nara hanno ‘bruciato’ (almeno) 30 milioni di euro