Che David Beckham stia lavorando per fare le cose in grande è cosa nota, ma che avrebbe messo gli occhi su Lionel Messi per il suo Inter di Miami suona come una vera e propria sfida al calcio europeo. Il condizionale, a dire il vero, è anche superato dalla rivelazione della testata Sun che ha parlato di un incontro tra il rappresentante di Messi e un emissario dell’ex stella britannica. I piani del marito di Victoria prevedono di portare in Florida anche l’uruguaiano Luis Suárez.

lionel messi beckham inter miami


Beckham non lo ha mai nascosto: per l’esordio a marzo 2020 vuole creare una squadra di primo livello in una Major League Soccer che negli ultimi anni, grazie all’arrivo di giocatori dai campionati di Europa e Sudamerica, sta alzando il suo livello tecnico.

Nei mesi scorsi, tra gli altri, erano anche circolate le ipotesi dell’arrivo di Daniele De Rossi nel campionato nordamericano e di Diego Armando Maradona nel comparto tecnico. E di Mauro Icardi proprio all’Inter di Miami.

lionel messi beckham inter miami


I fatti raccontati dal Sun sono abbastanza circostanziati. E parlano di un incontro a Londra tra il braccio destro di Beckham, Paul McDonough, e Jorge Messi che della Pulga è padre e agente. L’ipotesi di una offerta da parte di Beckham è, del resto, compatibile all’ultimo contratto tra Messi e Barcellona filtrato recentemente: a partire dal 2020 può lasciare i Blaugrana alla fine del campionato di Liga.

lionel messi beckham inter miami
Jorge Messi


Di dettagli, però, non si parla, anche se il Sun si spinge in una ipotesi non proprio assurda dal punto di vista pratico e contrattuale. Beckham potrebbe accettare che l’attaccante di Rosario resti impegnato con entrambe le compagini, una soluzione che gli permetterebbe di disputare il campionato con l’Inter di Miami e le coppe europee con il Barcellona.

Ansia per Messi: mistero e sulle sue condizioni. L’assenza durerà ancora