Maradona operato in una clinica di Buenos Aires


Diego Armando Maradona è stato operato, sabato nella clinica Olivos nei pressi di Buenos Aires, dopo la scoperta, la scorsa settimana, di una emorragia gastrica dovuta a un’ernia addominale sofferta da tempo. “Ora aspettiamo il recupero affinché possa tornare quanto prima al lavoro”, ha fatto sapere Matías Morla, suo rappresentante e amico.

Maradona intervento operato

Il Pibe de oro ha trascorso, per la consueta osservazione, la notte in clinica da dove sono arrivate notizie positive per bocca di Morla: “L’intervento chiururgico a Diego è terminato. Grazie a Dio è andato tutto bene. Ringraziamo lo staff medico della clinica Olivos per la sua professionalità e umanità. Aspettiamo che Diego si rimetta per tornare al lavoro quanto prima”.


Maradona, difatti, ha posticipato il suo rientro in Messico dalle vacanze in Argentina. Un ritardo che, in assenza di notizie sul suo problema di salute, aveva innescato voci di una presunta quanto inattesa rottura tra il Diez e il club dei Dorados.


Nella mattina di domenica, ora argentina, Maradona è stato dimesso. Per un tempo non ancora precisato osserverà un tempo di recupero presso una sua abitazione a Buenos Aires. Tornerà in Messico con l’ok dei medici che lo hanno operato.