mondiali di basket 2019 argentina spagna

Mondiali di basket, Spagna imbattibile: l’Argentina è medaglia d’argento


Sogno rimandato per la nazionale argentina: la Spagna domina la finale dei Mondiali di Basket 2019 al Wukesong Sport Center di Pechino. Gli iberici si impongono per 95-75, un epilogo già chiaro al terzo tempo. L’Argentina, secondo i principali commenti, ha cominciato il match con non poco nervosismo e qualche decisione sbagliata nella squadra capeggiata da Facundo Campazzo. Tutti i parziali sono stati a vantaggio degli spagnoli: 14-23, 17-20, 16-23 e 28-29.

mondiali di basket 2019 argentina spagna


Il riepilogo. Argentina (75): Facundo Campazzo 11, Nicolás Brussino 8, Patricio Garino 0, Luis Scola 8 e Marcos Delía 2 (FI). Nicolás Laprovíttola 17, Tayavek Gallizzi 0, Lucio Redivo 0, Máximo Fjellerup 0, Luca Vildoza 2, Agustín Cáaro 0 e Gabriel Deck 24. Direttore tecnico: Sergio Hernández.

Spagna (95): Rudy Fernández 11, Ricky Rubio 20, Juancho Hernangómez 11, Pierre Oriola 6 e Marc Gasol 14 (FI). Willy Hernangómez 11, Víctor Claver 2, Sergio Llull 15, Pierre Oriola 6, Quino Colom 0, Xavier Rabaseda 0, Javier Beiran 0 e Pau Ribas 5. Direttore tecnico: Sergio Scariolo.

Manu Ginóbili, prima dell’addio al basket si converte in promoter dell’Argentina