Filtrano i disegni della nuova maglia della Selección argentina per il 2020 e il 2021, grazie all’indiscrezione del portale Todo sobre camisetas che non è nuovo a ‘primizie’ di questo tipo. Secondo l’anticipazione, l’Adidas ha pronto un disegno con importanti differenze estetiche rispetto alla attuale casacca.

nuova maglia adidas selección argentina 2021 2022

Ovviamente non cambiano i colori della maglia albiceleste ma le fasce verticali diventano tre invece delle due della versione in uso oggi. Altra novità è una sorta di dietrofront rispetto alla scelta estetica fatta nel 2019: il collo blu scuro torna bianco. Le fasce celesti verticali presentano una fantasia quasi maculata, che ricorda la banda trasversale dell’Arsenal.

nuova maglia adidas selección argentina 2021 2022

La nuova ‘camiseta’ della Selección argentina sarà utilizzata per le qualificazioni per i mondiali in Qatar del 2022, oltre che nella Copa América 2020 che, causa emergenza coronavirus, è stata posticipata al 2021.

Il coronavirus ferma anche il calcio argentino. E Copa América rinviata al 2021

nuova maglia adidas selección argentina 2021 2022

A proposito di Selección, nei giorni scorsi il Ct, Lionel Scaloni, ha reso nota la rosa dei 23 calciatori convocati per le qualificazioni ai prossimi mondiali. Si tratta di Juan Musso (Udinese Italia), Nehuén Pérez (FC Famalicão Portugal), Nicolás Otamendi (Manchester City), Renzo Saravia (Internacional Brasile), Germán Pezzella (Fiorentina), Nicolás Tagliafico (Ajax), Leo Balerdi (Borussia Dortmund), Guido Rodríguez (Betis), Roberto Pereyra (Watford), Exequiel Palacios (Bayer Leverkusen), Rodrigo de Paul (Udinese), Marcos Acuña (Sporting Lisbona), Leandro Paredes (PSG), Nico Domínguez (Bologna), Giovani Lo Celso (Tottenham), Alexis Mac Allister (Brighton), Lionel Messi (Barcellona), Sergio Agüero (Manchester City), Lucas Ocampos (Siviglia), Lucas Alario (Bayer Leverkusen), Nicolás González (VfB Stuttgart), Paulo Dybala (Juventus), Lautaro Martínez (Inter).

Maradona in isolamento precauzionale per coronavirus: “È un soggetto a rischio”

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE