river plate boca juniors madrid bernabeu

River Plate-Boca Juniors, perché si gioca a Madrid. Data, orario, biglietti, info

Uno dei santuari del calcio europeo ospita River Plate-Boca Juniors, quello che, a tutta ragione, era considerato l’evento calcistico dell’anno in Argentina come nel resto del mondo dopo un Mondiale di Russia che ha visto finire ko quasi tutte le grandi nazionali. La decisione della Conmebol, chiaramente, ha deluso tifosi e appassionati del paese sudamericano, a cominciare da quelli del River, privati del sogno di accompagnare la squadra nello stadio di casa.

Perché la finale di Copa Libertadores si gioca all’estero? E perché al “Santiago Bernabéu” di Madrid?

È stato scelto il Bernabéu, ha dichiarato il presidente Conmebol Alejandro Domínguez, per la grande cultura calcistica di Madrid e della Spagna, ma anche perché nel paese iberico vive una grande comunità di argentini. Non va dimenticato che, soprattutto dopo il crack del 2001/2002, decine di migliaia di cittadini argentini, hanno lasciato il paese, preferendo – nel Vecchio continente – proprio la Spagna per identità linguistica.

L’idea di Madrid era balenata già quattro giorni prima della decisione, con l’avallo di Uefa e Fifa, ma anche della società del Real Madrid e della federazione spagnola. Optare per un campo neutro all’estero è parsa una scelta obbligata per i dirigenti Conmebol, considerando i fatti del 24 novembre. Giocare la seconda finale in un altro paese sudamericano, a loro avviso, sarebbe stato uno sgarbo a qualsiasi altro paese una cui squadra non è arrivata in finale.

Sulla sicurezza – tema obbligato – ci sarebbe la garanzia delle autorità e della federazione calcio spagnole. A queste si è aggiunto Domínguez avvertendo che “le barras (gli ultras violenti, ndr.) possono solo sognarselo di entrare allo stadio”.

River Plate-Boca Juniors, data e orario

Si gioca domenica 9 dicembre alle 20.30 (Spagna e Italia hanno lo stesso fuso) quando in Argentina saranno le 16.30.

Il River Plate è la squadra ‘di casa’, ma ci perde

I Millonarios, anche in campo neutro, restano la squadra di casa. Saranno loro, quindi, a utilizzare lo spogliatoio del Real Madrid. Un onore ma, va da sé, non è certo come sentirsi a casa, al Monumental. Difatti, al match non giocato il 24 novembre, ci saranno i tifosi di entrambe le squadre, mentre a Buenos Aires era previsto l’ingresso della sola tifoseria del River, così come all’andata c’erano solo i supporter xeneizes.

La squadra del Boca Juniors arriverà a Madrid martedì 4 dicembre, mentre quella avversaria probabilmente il giorno prima o al massimo lo stesso martedì. Anche se – neanche ora – è detta l’ultima: il River ha presentato ricorso alla Conmebol contro la sua decisione. Ma, al momento, secondo indiscrezioni, appare poco probabile che venga accolto. The show must go on, anche se non nel modo e nei tempi previsti…

Biglietti River Plate-Boca Juniors

I biglietti acquistati per il Monumental non sono ovviamente ‘convertibili’ per l’ingresso al Bernabéu e saranno rimborsati. Per Madrid, invece, i bigletti – vendita solo online – dovrebbero avere un prezzo medio di 88 euro: da un minimo di 60/70 a un massimo di 265 euro (la decisione nelle prossime ore). Poi l’ultimo aggiornamento: le cifre sono nettamente più alte.

River Plate-Boca Juniors, biglietti Madrid: ecco prezzi (alti) e come comprarli

Quanto valgono Boca Juniors e River Plate. I veri ‘Millonarios’ sono gli Xeneizes