Calcio e finanza. O meglio, il potere finanziario dei club. È il senso del ranking elaborato da Soccerex Football Finance 100 che mette in evidenza lo strapotere delle società di calcio europee. Tuttavia, nella top 100 figurano anche i due principali colori del calcio argentino, Boca Juniors e River Plate. Rispetto alla classifica dello scorso anno, le due società di Buenos Aires sono le uniche a rappresentare il Sudamerica, mentre nel 2019 c’erano ben otto club brasiliani. Ma non basta alle due argentine per affrancarsi dalla parte bassa del ranking.

Soccerex Football Finance 100 River Plate Boca Juniors

A livello mondiale, il primo club della lista, con 5.318 punti, è il Paris Saint-Germain (5.197) che tra i suoi big conta anche gli argentini Mauro Icardi e Ángel Di María. Lo segue il Manchester City del ‘Kun’ Sergio Agüero, lasciando chiudere il podio al Bayern Monaco con parecchio meno peso finanziario avendo ottenuto un punteggio di 3.888.


Soccerex Football Finance 100: chi vince tra River Plate e Boca Juniors

A sorprendere è il quinto posto del Real Madrid (3.336) nonostante i numerosi trofei continentali, superato dal Tottenham Hotspur. Completano la top 10: Arsenal, Chelsea, Liverpool, Juventus (2.195) e Borussia Dortmund. L’altra italiana ben posizionata è l’Inter, 25esima con 1.200 punti.


Soccerex Football Finance 100 River Plate Boca Juniors

Altra curiosità è sempre spagnola: Atlético Madrid e Barcelona si trovano fuori dalla prima linea, rispettivamente al posto undici e dodici. Tuttavia, come precisano gli analisti di Soccerex Football Finance 100, il ranking non tiene conto degli ingressi dei club ma valuta cinque variabili finanziarie chiave: asset di gioco, attività materiali, liquidità, potenziali investimenti della proprietà e debito netto.

Soccerex Football Finance 100 River Plate Boca Juniors

River Plate e Boca Juniors? In fondo alla classifica giacché, viene spiegato, nonostante i sudamericani siano club di massa, popolarissimi e molto frequentati, hanno di solito poca cassa, debiti consistenti e scarsa effettività economica in termini di proprietà di giocatori ad alto valore di mercato. E proprio quest’ultimo è il terreno sul quale il River supera il Boca, portando i Millonarios al 91esimo posto e il club xeneize al 95esimo.


“Marcelo Gallardo lascia il River Plate”. E già si fa il nome del prossimo allenatore

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE