mirazur mauro colagreco The World's 50 Best Restaurants 2019

Il Mirazur dello chef argentino Mauro Colagreco è il miglior ristorante del mondo


Dalla World’s 50 Best Restaurants arrivano due conferme. La prima è un nome: lo chef argentino Mauro Colagreco è tra i migliori del mondo. L’altra è il crescente protagonismo della cucina e dei ristoranti dell’America Latina, ormai sempre presenti nella top 20 mondiale. Ma per l’edizione 2019 il podio spetta proprio a Colagreco, al suo ristorante Mirazur di Mentone. Va, invece, alla messicana Daniela Soto-Innes (nella foto qui in basso) il premio di migliore chef a livello mondiale.

daniela soto innes The World's 50 Best Restaurants 2019


Il Mirazur non è una novità: vale per gli addetti ai lavori ma anche per le cronache culinarie. Il ristorante di Colagreco ha ottenuto la prima stella Michelin già nel 2011, ma la seconda è arrivata l’anno successivo. Colagreco è stato poi nominato, dal governo francese, cavaliere delle Arti e delle lettere.

mauro colagreco The World's 50 Best Restaurants 2019


Un ulteriore riconoscimento nel 2017, quando il ristorante dello chef argentino di origini abruzzesi è diventato membro de Les Grandes Tables du Monde e Colagreco cavaliere dell’Ordine nazionale al merito. È nel 2019 che conquista la terza stella Michelin, unico caso di uno streniero in Francia.

mirazur mauro colagreco The World's 50 Best Restaurants 2019


“Al Mirazur non abbiamo menù, ce n’è uno nuovo ogni giorno. I piatti vegono preparati con quello che raccogliamo dal nostro orto e con il pescato del giorno. Ci siamo dati la libertà di non avere un menù e lavorare con i migliori prodotti che abbiamo”, spiega Colagreco. Aggiungendo che nel 95 per cento dei casi si tratta di prodotti locali, “fatta eccezione per alcune costanti come yerba mate e salsa di soia”.

mirazur mauro colagreco The World's 50 Best Restaurants 2019


Ma la presenza argentina nella top 50 non si esaurisce con la maestria di Colagreco. Rispettando le attese, torna in classifica, il Don Julio, ristorante parrilla di Buenos Aires nel quartiere Palermo, tra i più noti e gettonati della capitale. Per molti è un ‘obbligo’ in fatto di carne argentina e eccellente carta dei vini. Con la posizione numero 34 sale diversi scalini: nell’edizione 2018 si trovava al 55esimo posto.

don julio buenos aires The World's 50 Best Restaurants 2019


La lista dei migliori ristoranti del mondo – The World’s 50 Best Restaurants

  1. Mirazur (Mentone, Francia)
  2. Noma (Copenaghen, Danimarca)
  3. Asador Etxebarri (Atxondo, Spagna)
  4. Gaggan (Bangkok, Tailandia)
  5. Geranium (Copenaghen, Danimarca )
  6. Central (Lima, Perù)
  7. Mugaritz (San Sebastián, Spagna)
  8. Disfrutar (Barcellona, Spagna)
  9. Arpège (Parigi, Francia)
  10. Maido (Lima, Perù)
  11. Den (Tokyo, Giappone)
  12. Pujol (Città del Messico)
  13. White Rabbit (Mosca, Russia)
  14. Azurmendi (Larrabetzu, Spagna)
  15. Septime (Parigi, Francia)
  16. Alain Ducasse au Plaza Athénée (Parigi, Francia)
  17. Steirereck (Vienna, Austria)
  18. Odette (Singapore)
  19. Twins Garden (Mosca, Russia)
  20. Tickets (Barcellona, Spagna)
  21. Frantzén (Stoccolma, Svezia)
  22. Narisawa (Tokyo, Giappone)
  23. Cosme (New York, Usa)
  24. Quintonil (Città del Messico)
  25. Alléno Paris au Pavillon Ledoyen (Parigi, Francia)
  26. Boragó (Santiago del Cile)
  27. The Clove Club (Londra, Uk)
  28. Blue Hill at Stone Barns (New York, Usa)
  29. Piazza Duomo (Alba, Italia)
  30. Elkano (Getaria, Spagna)
  31. Le Calandre (Rubano, Italia)
  32. Nerua (Bilbao, Spagna)
  33. Lyle’s (Londra, Uk)
  34. Don Julio (Buenos Aires, Argentina)
  35. Atelier Crenn (San Francisco, Usa)
  36. Le Bernardin (New York, Usa)
  37. Alinea (Chicago, Usa)
  38. Hiša Franko (Kobarid, Slovenia)
  39. A Casa do Porco (San Pablo, Brasile)
  40. Tim Raue (Berlino, Germania)
  41. The Chairman (Hong Kong)
  42. Belcanto (Lisbona, Portogallo)
  43. Hof Van Cleve (Kruishoutem, Belgio)
  44. The Test Kitchen (Città del Capo, Sudafrica)
  45. Sühring (Bangkok, Tailandia)
  46. De Librije (Zwolle, Paesi Bassi)
  47. Benu (San Francisco, Usa)
  48. Ultraviolet by Paul Pairet (Shanghai)
  49. Leo (Bogotà, Colombia)
  50. Schloss Schauenstein (Fürstenau, Svizzera)

Mauro Colagreco, ‘eroe’ argentino del gusto: è il primo chef straniero con tre stelle Michelin in Francia

Un ristorante di Buenos Aires tra i 100 migliori del mondo. Il ranking The World’s 50 Best Restaurants