L’Argentina, con Buenos Aires, sul podio della edizione 2019 del World’s 50 Best Bars, il ranking che premia i migliori bar del mondo. E al posto numero tre c’è Florería Atlántico, creatura del bartender Renato Giovannoni. Si trova in una delle zone più in del quartiere di Retiro, Arroyo 872 per la precisione.

50 Best Bars buenos aires floreria atlantico


Per chi conosce il locale dalle sua apertura non è una decisione del tutto inaspettata. Nel 2016 era al 49esimo posto, l’anno dopo al 23 per arrivare al 14esimo nel 2018. Con l’ultimo ranking si impone anche come bar numero uno in America Latina, essendo i primi due espressione del buen vivir di New York e Londra. C’è anche l’Italia, con un bar di Milano e uno di Roma.

50 Best Bars buenos aires floreria atlantico


È la valutazione dei giudici del World’s 50 Best Bars a descrivere lo spirito di Florería Atlántica. La sua premessa è quella di celebrare la parte straordinaria dell’Argentina, paese il cui prodotto è ricco e vario, frutto di diversi climi e di secoli di immigrazione.

50 Best Bars buenos aires floreria atlantico


La decorazione e i drink seguono questo percorso, raccontano la storia di baristi americani che hanno portato la cultura del cocktail, di inglesi e olandesi con i loro gin, dei vini e amari portati da italiani, spagnoli, francesi e portoghesi. Ma il bar ‘parla’ anche dei popoli originari impiegando, nella creazione di drink, ingredienti dimenticati. Insomma, Florería Atlántica “è ode al suo paese, i suoi prodotti, la sua gente”.

the World's 50 Best Bars buenos aires floreria atlantico


Oltre al successo della Floería, il ranking 2019 registra anche il successo si un bar storico di Buenos Aires, il Presidente, nella elegantissima Avenida Pres. Quintana al 188. Il locale del bartender Sebastián García fa un salto di venti posizioni conquistando la numero 33.

50 Best Bars


The World’s 50 Best Bars – La classifica completa

  • Dante, New York
  • Connaught Bar, Londra
  • Florería Atlántico, Buenos Aires
  • The Nomad, New York
  • American Bar, Londra
  • The Clumsies, Atene
  • Attaboy, New York
  • Atlas, Singapoew
  • The Old Man, Hong Kong
  • Licorería Limantour, Città del Messico
  • Manhattan, Singapore
  • Native, Singapore
  • Carnaval, Lima
  • Katana Kitten, New York
  • Guilhotina, San Paolo
  • Three Sheets, Londra
  • Himkok, Oslo
  • High Five, Tokyo
  • Salmon Guru, Madrid
  • Paradiso, Barcellona
  • Indulge Experimental Bistro, Taipei
  • The Dead Rabbit, New York
  • Coupette, Londra
  • The SG Club, Tokyo
  • Dr. Stravinsky, Barcellona
  • Employees Only, New York
  • El Copitas, San Pietroburgo
  • Scout, Londra
  • Jigger & Pony, Singapore
  • Operation Dagger, Singapore
  • Baba Au Rum, Atene
  • La Factoria, San Juan Portorico
  • Presidente, Buenos Aires
  • Schumann’s, Monaco
  • Speak Low, Shanghai
  • Little Red Door, Parigi
  • Tjoget, Stoccolma
  • The Old Man, Singapore
  • Lyaness, Londra
  • Happiness Forgets, Londra
  • Swift, Londra
  • Trick Dog, San Francisco
  • Maybe Sammy, Sydney
  • 1930, Milano
  • Sober Company, Shanghai
  • Electric Bing Sutt, Beirut
  • Kwant, Londra
  • Artesian, Londra
  • Coa, Hong Kong
  • Jerry Thomas Speakeasy, Roma

Buenos Aires: 7 bar ‘notables’ da visitare. Caffè che hanno fatto la storia della città

Parrillas di Buenos Aires, i migliori ristoranti di carne (secondo chi ci abita)