Yerba mate in capsule: forse gli amanti della tradizione e di un ‘gesto’ che attraversa la società argentina in ogni suo aspetto storceranno il naso, ma gli addetti ai lavori si mostrano convinti della novità. A incuriosire i matelover è stata la presentazione durante la tradizionale esposizione Rural di Buenos Aires, da decenni momento fondamentale per l’agroindustria argentina, da parte dell’Instituto Nacional de la Yerba Mate, che ha sviluppato il progetto.

yerba mate in capsule argentina


Assicurano che, anche in questa modalità, vengono rispettate tutte le caratteristiche del prodotto, pronto a entrare nel mercato degli infusi anche in questa nuova forma. “Così si può posizionare la yerba mate dove prima non c’era, fornendo la possibilità di gustarlo semplicemente premendo un tasto”, spiega Carlos Coppoli dell’Istituto argentino per la yerba mate.

yerba mate in capsule argentina


L’aspettativa è quella di aprire una nuova opportunità commerciale vista la tendenza mondiale delle capsule, forma che ormai offre la possibilità di degustare quasi tutti gli infusi. Oltre al sapore tradizionale, tre i diversi gusti delle prime capsule presentate, in formato compatibile Nespresso.

yerba mate in capsule argentina


Uno mette insieme yerba mate, zenzero, chiodo di garofano, cardamomo e cannella. C’è, poi, un gusto più dolce, che vede la yerba abbinata ai frutti rossi. E, infine, un gusto più familiare con hierbas serranas.

yerba mate in capsule argentina

La scelta di creare sapori diversi dimostra la versatilità della yerba mate in generale e della yerba mate in capsule che, secondo gli sviluppatori, garantiscono un altissimo valore aggiunto a un prodotto ormai celebre in gran parte del mondo.

Ma anche in Argentina dove la maggior parte dei consumatori è orientata per il metodo tradizionale e le capsule possono raggiungere fette di mercato diverse.

Postre Balcarce, un dolce nazionale argentino. Storia e ricetta