Nonostante, almeno tra gli addetti ai lavori, in Argentina se ne parlasse da un po’, la notizia della realizzazione di una serie tratta da L’Eternauta (El Eternauta nella sua versione originale) da parte di Netflix è stata accolta con sorpresa. Anche per essere arrivata in modo quasi irrituale. L’interesse da parte dell’ormai colosso americano è stato manifestato addirittura durante un incontro presso la Casa Rosada tra il Ceo, Reed Hastings, e il presidente argentino, Alberto Fernández.

el eternauta serie netflix Héctor Oesterheld

Una operazione, quella di Netflix, importante anche sul piano economico. La piattaforma ha difatti annunciato non ancora quantificati investimenti in Argentina, con la creazione di posti di lavoro e l’ulteriore spinta al settore cinematografico. Al momento, difatti, nell’area latinoamericana ha sedi solo a Città del Messico e San Paolo.

A dirigere la serie tv dell’Eternauta sarà l’argentino Bruno Stagnaro, che sarà affiancato da Martín Mórtola Oesterheld, nipote dell’autore, con il ruolo di consulente creativo. La serie sarà disponibile su Netflix in tutto il mondo tra il 2021 e 2022 proponendo una versione contemporanea della storia, adattando il fumetto ai giorni nostri.

el eternauta serie netflix Héctor Oesterheld

Convertire in serie tv El Eternauta, che peraltro si presta a notevoli effetti speciali, è altresì una operazione di spiccato valore per il suo significato storico e culturale. L’Eternauta è un fumetto di fantascienza scritto da Héctor Germán Oesterheld e disegnato da Francisco Solano López. Pubblicato per la prima volta in Argentina dal 1957 sulla rivista Hora Cero, raggiunse un notevole successo, anche fuori i confini nazionali, ottenendo diverse ristampe. In Italia è stato pubblicato nel 1977 sul settimanale Lanciostory e successivamente su una rivista omonima.

el eternauta serie netflix Héctor Oesterheld

La saga venne poi riscritta da Oesterheld nel 1969 adattandola, senza troppi filtri, alla situazione geopolitica del Sudamerica del periodo, al punto da essere considerata una sorta di anticipazione del golpe argentino del 1976 di Jorge Videla. La trama, in modo molto sintetico, vede una bufera di neve tossica di origine aliena colpire la maggior parte della popolazione mettendo in evidenza la resistenza degli abitanti di Buenos Aires. “L’unico eroe di valore è l’eroe di gruppo, mai l’eroe individuale, l’eroe solo”, si legge nel prologo dell’Eternauta: l’idea di ‘eroe collettivo’, di necessità di unirsi contro il sopruso, l’invasione del male.

l'eternauta serie netflix Héctor Oesterheld

Héctor Oesterheld, scrittore e sceneggiatore, era un militante dei Montoneros, avversario del regime autoritario argentino. Una militanza che gli costò la vita. Sequestrato da uomini della dittatura, il 27 aprile del 1977 nella città di La Plata, si ritiene che sia stato ucciso a Mercedes nel 1978. Il suo corpo non è mai stato trovato e Oesterheld è ufficialmente uno dei trentamila desaparecidos.

Vino amaro, in un romanzo il bello dell’emigrazione italiana in Argentina e il buio della dittatura

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE