teatro colon

Il Teatro Colón di Buenos Aires è “il più importante del mondo”. Un nuovo riconoscimento alla cultura argentina


Il Teatro Colón è “il più importante del mondo”. Non è un riconoscimento alla sola città di Buenos Aires quello che arriva dall’italiano Travel365, uno dei principali portali dedicati al turismo a livello internazionale. È l’ennesima consacrazione dell’anima culturale che ha sempre contraddistinto l’Argentina nel continente americano e nel mondo.

Il Colón viene definito come “a tutti gli effetti un vero e proprio monumento dell’arte teatrale e lirica e acusticamente sicuramente il migliore in assoluto.”. Del resto, la storia del Teatro Colón parla chiaro, unitamente alla particolare costruzione che ne fa un luogo perfetto per le arti teatrali e musicali (qui un approfondimento).

teatro colón buenos aires

Immediate le reazioni degli addetti ai lavori per i quali, da sempre, il Teatro Colón è, a tutta ragione, un orgoglio nazionale. “Questo riconoscimento è un onore per il teatro e per la città di Buenos Aires, perché rinnova il prestigio e il valore internazionale del primo teatro argentino”, sono le parole di María Victoria Alcaraz, direttore generale del Colón. Soddisfazione legittima, oltre che meritata, considerando il ‘peso’ degli altri teatri inclusi nel ranking, tra i quali quattro italiani. Ecco la classifica completa:

Teatro Colón, Buenos Aires
Teatro Alla Scala, Milano
Teatro Massimo, Palermo
Opéra Garnier, Parigi
Teatro dell’Opera di Vienna
Royal Opera House, Londra
Gran Teatro La Fenice, Venezia
Metropolitan Opera House, New York
Teatro degli Stati, Praga
Fox Theatre, Detroit
Teatro dell’Opera, Copenaghen
Teatro Bolshoi, Mosca
Opera House, Sydney
Teatro dell’opera dei Margravi, Bayreuth
Teatro San Carlo, Napoli

teatro colon buenos aires

Inaugurato il 25 aprile del 1857, la prima sede del Teatro Colón era ubicata nei pressi della nota Plaza de Mayo, edificio che ora ospita la Banca centrale argentina. L’attuale costruzione, considerata sotto ogni aspetto migliore della precedente, aprì le sue porte al pubblico il 25 maggio del 1908 con l’Aida. Notevole anche la capienza del Colón, con i suoi 2.487 posti a sedere.