Con una chiusura dal 20 marzo, nei fatti molto simile a quella italiana, anche l’Argentina comincia a fare i conti sulle conseguenze, sull’impatto che la pandemia e la costretta quarantena obbligatoria avranno sull’economia nazionale. Una riflessione che per il paese sudamericano vale molto di più, considerando il già difficile quadro macroeconomico all’inizio dell’emergenza coronavirus.

argentina coronavirus quarantena economia pil

Le misure per contrastare l’avanzare dell’epidemia porteranno a una caduta del prodotto interno lordo pari al 4,3 per cento nel 2020. Viene messo in evidenza anche dal bollettino di marzo della Banca centrale argentina che mensilmente traccia le aspettative di mercato sulla base dei rilievi dei principali analisti. Ed è un dato, ancora per nulla definito considerando l’incertezza dell’immediato futuro della ripresa dell’attività economica, che già evidenzia un consistente passo indietro.


Solo nel bollettino di gennaio, difatti, per il 2020 l’istituto centrale confermava sì il trend recessivo ma nell’ordine di un -1,6 per cento per poi lasciare spazio alla ripresa nel 2021 con un +1,3 per salire a due punti percentuali di Pil nel 2022. Ma il cambio improvviso di prospettiva è evidente anche rispetto alle previsioni di mercato dello scorso febbraio, quindi a paese ‘aperto’ che parlavano di un -1,2.


argentina coronavirus quarantena economia pil

Tuttavia, la Banca centrale, pur confermando la contrazione nel primo semestre, ritiene probabile un miglioramento della performance economica nel secondo semestre del 2020 argomentando sulla transitorietà del fenomeno pandemico.

Nessuna ricaduta, invece, sul piano dell’inflazione, altra piaga dell’economia argentina degli ultimi diciotto mesi. La previsione è del 2,6 per cento per il mese di marzo non ancora calcolato ufficialmente – quindi uno 0,4 in meno rispetto al mese precedente – con un aumento del 40 per cento su base annua confermando le precedenti stime.

Debito Argentina, il governo congela pagamento bond del 2020 per 10 mld di dollari

Le prospettive dell’economia argentina secondo la Banca mondiale: si cresce dal 2021

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE