L’economia argentina nel 2020? Una valutazione arriva dagli analisti di mercato, le cui risultanze sono raccolte nel documento mensile della Banca centrale argentina su ciò che prevedono gli operatori economico-finanziari. Una prima stima è relativa all’inflazione, tra le ultime piaghe macreconomiche del paese, che gli analisti prevedono al 42,2 per cento per il 2020.

argentina economia previsioni 2020 inflazione pil


Per lo scorso mese di dicembre, il cui dato non è staato ancora elaborato dall’istituto nazionale di statistica, il tasso mensile dovrebbe attestarsi al 4,1 per cento, inferiore al 4,3 di novembre. Ancora più bassa la stima su gennaio 2020, prevedendo un 3,8. Nel corso dell’anno, azzardano gli analisti, dovrebbe innescare un trend di discesa fino a toccare il 2,8 per cento nel mese di giugno.

Il ritorno a livelli di inflazione nella media continentale sembra ancora lontano giacché, stando alle stesse previsioni diffuse dall’istituto centrale, il 2021 dovrebbe segnare un tasso annuale del 30,1 per poi calare ancora nel 2022, tra il 25,5 e il 27 per cento.

argentina economia previsioni 2020 inflazione pil


In linea con quella dei principali organismi internazionali di area economico-finanziaria è la previsione sul prodotto interno lordo: nel 2020 dovrebbe segnare ancora un -1,6 per cento. Ugualmente il momento della ripresa che, anche nel caso in commento, arriverà nel 2021 con un +1,3 per cento per poi consolidarsi con due punti percentuali nel 2022.

Fiat Argentina dà fiducia a Fernández. Rattazzi: “Sulla strada giusta”

Loading...