Non cambia, rispetto al 2019, la lista degli argentini più ricchi. Ciò che risulta mutato è il ‘piazzamento’ dell’Argentina nel ranking mondiale. Se, difatti, lo scorso anno il primo nome albiceleste era al 478esimo posto, nell’ultima analisi di Forbes ilpaese sudamericano scivola al 645. Si tratta di Paolo e Gianfelice Rocca del gruppo Techint che, però, la celebre rivista include tra gli italiani. I Rocca vantano un patrimonio di 3,8 miliardi di dollari, inferiore ai 4,1 della stima Forbes 2019.

argentina più ricchi forbes 2020 patrimonio paolo gianfelice rocca
Paolo Rocca

A livello globale si assiste al ritorno di Mr. Amazon in prima posizione. Il 56enne statunitense Jeff Bezos ‘vale’ 115,5 miliardi di dollari, seguito da Bill Gates (110,1), il francese Bernard Arnault e famiglia, che grazie al mercato del lusso totalizzano un patrimonio di 110 miliardi di dollari, e l’americano Warren Buffett, forte dei suoi 89,4 miliardi in biglietti verdi.



A chiudere la fortunata cinquina è il padre di Facebook, Mark Zuckerberg, con 80,6 milardi, più di Mister Zara, lo spagnolo Amancio Ortega, con 77,3 miliardi di dollari. Il primo italiano nella classifica mondiale (40esimo posto) è, senza sorprese, Leonardo del Vecchio e famiglia, con 25,1 miliardi di dollari. Più di Giovanni Ferrero che, al 48esimo, ‘si ferma’ a 21,8 miliardi.


argentina più ricchi forbes 2020 patrimonio alejandro bulgheroni
Alejandro Bulgheroni

Esclusi i Rocca, l’argentino più ricco è ancora Alejandro Bulgheroni (812esimo posto nel mondo). Petroliere di base, titolare della Pan American Energy Group, fa ormai business in diversi settori. In Italia, per esempio, è noto per i suoi investimenti (e passione) nel campo vitivinicolo di qualità. Il suo patrimonio è calcolato da Forbes in 3,1 miliardi di dollari.


Uruguay, dalla ‘bodega’ di Alejandro Bulgheroni i due terzi del vino esportato

argentina più ricchi forbes 2020 patrimonio marcos galperín
Marcos Galperín

In Argentina il secondo più ricco (nel mondo è 895esimo) è Marcos Galperín, fondatore e amministratore di Mercado Libre, realtà del commercio online, logistica e finanza, che vanta un patrimonio di 2,9 miliardi di dollari, nettamente in aumento rispetto al miliardo e 600 milioni del 2019. Dopo Galperín figura l’imprenditore farmaceutico Alberto Roemmers il cui gruppo opera anche in altri paesi dell’America Latina: 933esimo nel mondo con 2,6 miliardi di dollari.

argentina più ricchi forbes 2020 patrimonio eduardo eurnekian
Eduardo Eurnekian

C’è anche il settore agricolo dell’Argentina con Gregorio Pérez Companc, titolare di Molinos Río de la Plata: con 1,7 miliardi è al posto numero 1.481 nel mondo. Chiude la ‘short list’ l’immancabile Eduardo Eurnekian, presidente di Corporación América e nome noto anche in Italia nel settore aeroportuale, con 1,4 miliardi di dollari che fanno del magnate di origine armena il 1.757esimo più ricco del mondo.

100mila argentini (ricchi) per vivere e investire in Uruguay: l’idea di Montevideo

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE