Il rapporto privilegiato tra il governo di Mauricio Macri e il Qatar passa anche per Vaca Muerta. La compagnia statale Qatar Petroleum ha formalizzato l’acquisizione del 30 per cento del capitale delle sussidiarie di ExxonMobil in Argentina. Una operazione che permetterà di partecipare ai diritti di esplorazione e estrazione nell’area petrolifera della provincia di Neuquén. Vaca Muerta si conferma, ancora una volta, la principale occasione di attrazione di investimenti esteri per l’Argentina.

argentina vaca muerta qatar petroleum

La transazione era stata decisa nello scorso giugno a Doha tra l’Ad della Qatar Petroleum, Saad Sherida al-Kaabi, e il numero due di ExxonMobil Corporation, Andrew Swiger. Le parti non hanno ancora rivelato l’ammontare dell’operazione ma assicurano che presenta un alto livello di redditività e investimento, aspetto che ha convinto la compagnia qatarina.

Qatar Petroleum è considerata il secondo produttore mondiale di gas naturale liquido. ExxonMobil Exploration Argentina e Mobil Argentina, filiali di ExxonMobil, detengono attualmente i diritti di esplorazione, perforazione e produzione su sette blocchi delle riserve di gas e petrolio non convenzionale.

Loading...