La bilancia commerciale dell’Argentina ha registrato un nuovo saldo positivo nel mese di aprile 2021 con 1,470 miliardi di dollari. È il risultato migliore negli ultimi nove mesi. Come spiegato dai dati dell’Indec, l’istituto nazionale di statistica, nell’ultimo mese contabilizzato l’export ha raggiunto il valore di 6,143 miliardi di dollari, segnando un aumento su anno del 41,3 per cento, incremento più alto dall’agosto del 2014. Le importazioni, invece, hanno totalizzato volumi per 4,673 miliardi di dollari, il 61,5 per cento in più rispetto allo stesso mese del 2020.

bilancia commerciale argentina export aprile 2021

Considerando l’accumulo degli ultimi dodici mesi, l’Argentina ha esportato per 58,745 miliardi di dollari e acquistato dall’estero per 47,130 miliardi, fissando un saldo della bilancia commerciale pari a 11,615 miliardi di dollari. La performance dell’export argentino è principalmente collegata all’aumento dei prezzi del 25,2 per cento e dei volumi esportati del 12,9 per cento.

Il maggiore incremento dell’export dell’Argentina, nelmese di aprile 2021, si registra col manufatturiero industriale, in aumento del 79,1 per cento, seguito dall’agroindustria (+57,8) e prodotti primari (+16,7), mentre combustibili ed energia risultano in calo del 26,4 per cento. Le importazioni, invece, risultano in crescita per l’aumento delle quantità acquistate dall’Argentina del 52,6 per cento e anche dei prezzi, saliti del 5,8 per cento.


Inflazione in Argentina, ancora la seconda più alta in America Latina

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE