2018, annus horribilis per l’Argentina e la sua economia. La contrazione dell’attività economica, combinata con la svalutazione del peso, ha avuto i suoi effetti anche nel ranking delle economie più importanti del mondo. Secondo il Fondo monetario internazionale, l’Argentina ha perso cinque posizioni nella classifica mondiale avendo ridotto il suo prodotto interno lordo a 475 miliardi di dollari nel 2018. Ora si ritrova alla numero 26.

Stando ai dati del Fondo, in termini di produttività nel 2018 l’Argentina è stata superata da Taiwan, Svezia, Polonia, Belgio e Tailandia, il cui prodotto interno lordo si è attestato tra i 600 e i 490 miliardi di dollari.


economia argentina classifica mondiale

Nel 2017 il Pil dell’Argentina era stato calcolato in aumento del 2,9 per cento rispetto all’anno precedente, per un valore nominale di 637,5 miliardi di dollari che la identificava come ventunesima economia mondiale.


Per il 2019 le stime del Fmi prevedono per l’economia argentina una ulteriore diminuzione del Pil dell’1,6 per cento. Se dovessero trovare conferma, l’Argentina si troverebbe al posto numero 30 del ranking mondiale, superata da Austria, Norvegia, Emirati Arabi e Nigeria.

Inflazione record in Argentina: mai così alta dal 1991. Più del 2002

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE