inflazione in Argentina 2019

Inflazione in Argentina, l’ultimo dato conferma il trend: 54,5 per cento


L’inflazione in Argentina nel mese di agosto, ultimo rilevamento ufficiale, ha registrato un aumento del 4 per cento. È stato così superato il 2,2 per cento di luglio, che era risultata la cifra più bassa dell’anno. Al 31 agosto, quindi, l’inflazione negli ultimi dodici mesi è del 54,5 per cento, accumulando il 30 per cento di aumento nei primi otto mesi del 2019.

inflazione in Argentina 2019


A segnare gli aumenti maggiori gli articoli per la casa col 6,1 per cento, i costi legati alla salute (5,2), alcolici e tabacco (4,4), trasporti (4), cultura e svago (4,2), ristoranti e hotel (3,6), abbigliamento e calzature (3,1). Aumenti pià ridotti, invece, i costi legati all’istruzione (2,5) agua, elettricità e gas (2,1), telecomunicazioni (1,2).


Particolare attenzione degli analisti su alimenti e bevande i cui prezzi sono risultati aumentati del 4,5 per cento. Un incremento tuttavia contenuto dalle recenti misure adottate dal governo per compensare la perdita del valore di acquisto con l’eliminazione dell’Iva dai prodotti di prima necessità.

L’Argentina torna al controllo dei cambi: limite all’acquisto e ‘fuga’ di dollari all’estero