Il quadro macroeconomico dell’Argentina nel 2019 è stato segnato da due fattori in particolare: svalutazione del peso e inflazione. In entrambi i casi la realtà ha superato le precedenti stime degli analisti. Rivestire di ufficialità i dati toccherà all’Indec, il locale istituto di statistica, nei prossimi giorni. Le anticipazioni parlano di un tasso del 4,1 per cento per il mese di dicembre 2019 – maggiormente influenzato dall’aumento dei prezzi di generi alimentari e bevande – e del 54 per cento su base annua. Si tratta del livello più alto di inflazione in Argentina dal 1991, quando toccò l’84 per cento.

inflazione in argentina tasso annuo 2019


Come abitudine, viene calcolata la tendenza di ogni dato macroeconomico nell’intera durata del mandato di un esecutivo. Viene sottolineato che nel periodo di governo di Mauricio Macri l’aumento dell’inflazione è stato del 300 per cento, considerati per intero gli anni dal 2016 al 2019 compresi.

Disoccupazione, in Argentina è al 9,7%. 1,3 milioni di persone senza lavoro

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE