I prezzi degli immobili in vendita continuano a scendere nella città di Buenos Aires per il 22esimo mese consecutivo. Emerge dall’ultima analisi di Zonaprop, portale specializzato del mercato immobiliare, spiegando che nel 2020 il valore è calato del 7,1 per cento e del 9,6 se si considera il picco massimo del 2019.

prezzi affitti acquisto appartamenti buenos aires quartieri

Tra gennaio e febbraio del 2021, la media per metro quadro nella capitale argentina è di 2.531 dollari per metro quadrato (2.100 euro circa al cambio dei primi giorni di febbraio 2021), in lieve flessione rispetto a dicembre del 2020. Chiaramente, tra i vari quartieri, soprattutto confrontando quelli a nord e a sud della città, la differenza è talvolta considerevole.


Causa recessione che ormai dura da quasi due anni e pandemia, anche il mercato immobiliare mostra le ferite di un momento storico complicato. Sulla piazza di Buenos Aires nel solo dicembre dello scorso anno le operazioni di compravendita di immobili sono diminuite del 6,1 per cento. Le difficoltà si fanno sentire su anno: -44 per cento rispetto al 2019 e -70 per cento sul 2017. Un calo che, per la sua portata, gli addetti ai lavori definiscono storico.


Ciò che è certo è che a Buenos Aires l’83 per cento delle zone registrano una dimminuzione dei vsalori. I quartieri più economici risultano quelli di Villa Riachuelo (1.778 dollari al metro quadro), Villa Lugano (1.129) e Villa Soldati (851). In posizione intermedia si trovano gli immobili nei quartieri di Saavedra (2.582 dollari), Almagro (2.407), Monte Castro (2.331), Flores (2.221) e Mataderos (2.055). E non sorprende che il più caro sia Puerto Madero con un costo di 5.758 dollari al metro quadro, seguito da Palermo (3.293) e Belgrano (3.145).

prezzi affitti acquisto appartamenti buenos aires quartieri

Dall’analisi di Zonaprop emerge che nella città di Buenos Aires un appartamento medio di due ambienti, 50 metri quadrati circa), ha un valore di 131.941 dollaru. Un tre vani di circa 70 metri, invece, arriva al valore di 187.364 dollari.

Diverso è il caso degli affitti di appartamenti a Buenos Aires. Il primo rilevamento mensile del 2021 indica che l’aumento dei canoni di locazione è stato del 3,6 per cento, quindi inferiore all’inflazione mensile che, in attesa dei dati ufficiali, è stimata al 4 per cento. Di conseguenza, per un due vani da 50 metri si spende in media 31.792 pesos al mese (300 euro circa, al cambio di 105 pesos per un euro) e per un tre vani da 70 metri si sale a 44.100 pesos (415 euro circa).

Dove si spende meno per affittare un appartamento a Buenos Aires? I quartieri più economici sono La Boca (25.886 pesos al mese), Constitución (26.392) e Vélez Sarsfield (26.498). A metà classifica ci sono Coghlan (32.737), Almagro (31.218), Monte Castro (30.779), Villa del Parque (29.473) e Parque Patricios (28.822).

prezzi affitti acquisto appartamenti buenos aires quartieri

Anche per gli affitti il più caro è Puerto Madero con un prezzo medio de 65.252 pesos al mese e poi Palermo (37.027) e Núñez (36.706). I maggiori aumenti annuali si registrano a Boedo (+80,3 per cento), seguito da Villa Santa Rita (+79,8) e Flores (+79,7). A crescere meno sono i prezzi degli affitti a Balvanera (+54,7), Recoleta (+53,8) e Constitución (+52,7).

Buenos Aires, la ‘rivincita’ di Puerto Madero: affitti stabili e nuova vocazione turistica

Città più vivibili del mondo: Buenos Aires si conferma la numero uno del Latinoamerica

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE