tenaris delisting azioni borsa di buenos aires

Tenaris fuori dalla Borsa di Buenos Aires: le azioni verso il delisting


Il gruppo Tenaris pronto a dire addio al mercato di Buenos Aires. Il consiglio di amministrazione ha reso noto che sarà convocata una assemblea degli azionisti per approvare la revoca dalla quotazione delle azioni della società dalla borsa di Buenos Aires. Una operazione di delisting che avverrà attraverso un ritiro volontario dei titoli, secondo le regole delle autorità di vigilanza argentine.

tenaris delisting azioni borsa di buenos aires


In caso di approvazione del delisting da parte del Cda, i titolari delle azioni quotate sul Bolsas y Mercados Argentinos potranno vendere i titoli in altri mercati in cui le azioni Tenaris o gli Ads continueranno a essere negoziati attraverso un meccanismo di vendita di 12 mesi organizzato dalla società o trasferire le azioni su altri mercati dove gli stessi saranno quotati. Attualmente il titolo Tenaris è quotato nelle borse di New York, Città del Messico, Buenos Aires e Milano.

Le opzioni a disposizione degli azionisti sarebbero diverse: vendere o spostare le azioni su altri mercati in cui le azioni continueranno a essere quotate; mantenere le azioni delistate sotto la custodia della Caja de Valores; chi, fino a ieri, era titolare di azioni e voterà contro (o non parteciperà all’assemblea), potrà beneficiare del diritto al riacquisto delle proprie azioni da parte della società.

Brembo chiude in Argentina. La crisi del settore auto spegne gli impianti di Buenos Aires