viaggi vacanze buenos aires inverno turismo

Buenos Aires, meta turistica top anche nei mesi invernali. Fondamentali gli arrivi dall’estero


Buenos Aires si conferma tra le mete privilegiate del turismo mondiale, e lo è anche nei mesi invernali. Una tendenza, quella del turismo in Argentina, che continua a premiare anche l’inossidabile capitale. Le stime dell’Entur, l’ente per il turismo della città, effettuate sui dati di occupazione delle strutture ricettive, prevede, nei mesi in corso, 675mila arrivi, 148mila dei quali da oltre confine.

buenos aires viaggi vacanze turismo inverno


La ricaduta economica è importante, calcolata in 7,450 miliardi di pesos, oltre 150 milioni di euro. A generare maggiori entrate, come nei vari periodi dell’anno. Sebbene poco più di un quinto del totale, è calcolato che saranno i turisti stranieri a generare il 56 per cento dei consumi, agevolati anche dalla convenienza del cambio per la attuale svalutazione del peso argentino.

buenos aires viaggi vacanze turismo inverno


Un recente ranking ha messo in evidenza il calo deciso di Buenos Aires nel ranking mondiale delle città più care. La capitale argentina, causa svalutazione, è scesa dal 76mo al 133mo posto nella classifica. L’analisi ha preso in considerazione oltre 200 beni e servizi, tra cui trasporti, cibo, abbigliamento e intrattenimento, la maggior parte dei quali rientranti nelle abitudini e necessità dei turisti.

buenos aires viaggi vacanze turismo inverno


Secondo l’Entur, anche la rinnovata avenida Corrientes avrà il suo ruolo, tornando in primo piano come luogo di aggregazione e svago (e consumi): nell’ora di picco delle 18, viene spiegato, si sta registrando una presenza straniera pari al 35 per cento contro il 20 del resto dell’anno.

Costo della vita, Buenos Aires scende. È Montevideo la città più cara del Sudamerica