Il prodotto argentino per eccellenza protagonista alla Città dell’altra economia. Dal 13 al 15 dicembre 2019, negli spazi dell’ex mattatoio di Testaccio il Festival della carne argentina. I migliori tagli saranno preparati dalle mani esperte di Casa de campo, associazione argentina che gestisce diversi locali a Torino e che gira l’Italia facendo conoscere e apprezzare la loro carne ma anche cultura e usanze del paese sudamericano.

festival della carne argentina roma dicembre testaccio


“Prelibata, succulente, ricca di vitamine del gruppo B, eccellente fonte di ferro e con un alto contenuto di aminoacidi essenziali, la carne argentina è uno dei piatti più apprezzati dagli italiani. Protagonista indiscusso sulle tavole imbandite delle principali griglierie per la sua ottima qualità, questo alimento, facilmente digeribile e rapidamente assimilabile sia dagli adulti che dai bambini, deve la sua fortuna all’unicità del sistema di allevamento delle razze bovine originarie delle Pampas”, si legge nella presentazione dell’evento.

festival della carne argentina roma dicembre testaccio


“Pascoli liberi ed intensivi all’interno delle sterminate pianure argentine, alimentazione completa e naturale e regole severe che impediscono ai gauchos di ‘impattare’ in qualche modo sulla vita del bestiame, sono solo alcune tra le principali caratteristiche in grado di spiegare il perché del grande successo della carne argentina”.

festival della carne argentina roma dicembre testaccio


Perché la carne argentina è la più buona: dai conquistadores all’export in Cina

Il chimichurri argentino, l’amico della carne. La ricetta e gli abbinamenti giusti

Festival della carne argentina – Info
Città dell’Altra Economia, ex Mattatoio di Testaccio
Largo Dino Frisullo, Roma
Venerdì 13 dicembre, dalle 19 alle 23
Sabato 14 dicembre, dalle 11 alle 23
Domenica 15 dicembre, dalle 11 alle 18

Ingresso gratuito scrivendo il proprio nome e il numero delle persone sulla bacheca facebook dell’evento

Vini argentini, quali sono i migliori. “Qualità sempre più in crescita”