Cultura italica e glocalizzazione Mar del Plata università

‘Cultura italica e glocalizzazione’: a Mar del Plata italici e italicità diventano materia universitaria


L’Italia materia di studio universitario in Argentina. O meglio, gli italici, l’italicità in rapporto al mondo glocal e più specificamente in relazione alla storia, al presente e al futuro della presenza italiana in Argentina. Una nuova prospettiva per ‘pesare’ l’emigrazione italiana in Argentina sarà al centro di studio, ricerca e approfondimenti di un gruppo interdisciplinare di docenti che dal mese di marzo dell’anno prossimo, terranno la cattedra denominata ‘Cultura italica e glocalizzazione’, presso l’Università nazionale di Mar del Plata.

italiani argentina


Ad annunciarlo è Tribuna Italiana, storico giornale italiano pubblicato in Argentina. L’iniziativa è nata dal dibattito sull’italicità in rapporto al mondo ‘glocal’ che si è sviluppata negli ultimi anni tra Italia, Argentina, Venezuela, Brasile, Stati Uniti e in altri paesi a presenza italiana.

Il corso ‘Cultura italica e glocalizzazione” si propone di promuovere progetti di ricerca e attività legate alla presenza italica in Argentina e nel mondo glocal. Glocal, va ricordato, è un termine coniato per definire la realtà globalizzata nella quale, però, si rende sempre più necessaria la valorizzazione delle specificità locali. Specificità che, nel caso della civiltà italica, è diventata sopranazionale e di condivisione culturale.

passaporto italiano argentina


È difatti possibile rinnovare il concetto di italicità, che ormai coinvolge non solo gli italiani di nascita emigrati e residenti in oltre trenta paesi, ma anche i loro discendenti. Ai quali vanno anche aggiunti coloro che, da non italiani, amano l’Italia, la sua cultura, lo stile di vita e i suoi successi artistici, economici e agroalimentari. Una ‘massa’ stimata attorno ai 250 milioni di persone. Per questo, il progetto che sta nascendo nella città costiera argentina è in ‘cantiere’ anche in atenei di San Paolo, Caracas e Buenos Aires.

La cattedra avrà come scopo la comprensione dell’influenza che l’italicità e gli italici hanno avuto nella cultura argentina fin dall nascita del paese, dando vita a fenomeni culturali propri e originali. È senza dubbio in Argentina che il concetto di ‘italicità’ trova una completa spiegazione storica e anche le migliori condizioni per il suo sviluppo, e di ciò ne prendono atto le autorità dell’università di Mar del Plata dando vita a una cattedra ad hoc aperta a tutti gli alunni delle varie carriere.

In una terra nella quale si trovano tante persone “che pur non essendo discendenti di italiani, possono essere definite italiche”, come ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella durante la sua visita, nel 2017, in Argentina. “L’iItalicità diventerà nei prossimi anni un campo fecondo per gli sviluppi culturali, economici e politici, per cui – sostengono le autorità dell’università di Mar del Plata – è pienamente giustificata la riflessione sul tema”.