È la Gazzetta dello Sport a pubblicare il messaggio che papa Francesco ha indirizzato ad Alex Zanardi. Un modo per trasmettergli vicinanza e coraggio, dopo il ricovero d’urgenza a seguito del gravissimo incidente in handbike in Toscana. Una breve lettera personale, quella di Bergoglio, nella quale è evidente il riconoscimento del valore e del coraggio dimostrati da Zanardi dopo l’amputazione degli arti inferiori.

Tra le parole di papa Francesco spiccano quelle sul valore della ripartenza, più volte al centro delle sue esortazioni ai fedeli. E che Alex Zanardi ha saputo cogliere nella sua vita, riuscendo a superare ostacoli che per altri avrebbero significato la fine. Se c’è una seconda possibilità, va colta, inseguita e costruita, come Zanardi ha saputo fare. Non come semplice testimonial dello sport paralimpico, ma da protagonista, dimostrandolo con coraggio e impegno.

alex zanardi lettera papa francesco

“Carissimo Alessandro – scrive papa Francesco – la sua storia è un esempio di come riuscire a ripartire dopo uno stop improvviso. Attraverso lo sport ha insegnato a vivere la vita da protagonista, facendo della disabilità una lezione di umanità. Grazie per aver dato forza a chi l’aveva perduta. In questo momento tanto doloroso le sono vicino, prego per lei e la sua famiglia. Che il Signore la benedica e la Madonna la custodisca. Fraternamente”.


Día del inmigrante italiano, perché in Argentina si celebra il 3 giugno

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE