alberto fernandez trump argentina usa

Argentina-Usa, primi contatti tra Trump e Fernández. I dubbi su Cristina


Dopo le indiscrezioni della stampa, la conferma che arriva dallo stesso Alberto Fernández, che dal prossimo 10 dicembre sarà il nuovo presidente dell’Argentina. Ci sono stati i primi contatti tra il prossimo inquilino della Casa Rosada e l’omologo statunitense, Donald Trump.

alberto fernandez trump argentina usa


Fernández ha riferito via Twitter Trump gli ha telefonato comunicandogli di aver dato istruzioni al Fondo monetario internazionale affinché continui a collaborare con il governo di Buenos Aires per risolvere il problema del debito argentino. “L’ho ringraziato per il suo importante gesto e ho espresso la mia intenzione di mantenere un rapporto maturo e cordiale con gli Stati Uniti”, ha scritto il presidente eletto.

Il leader del Frente do todos ha ringraziato anche Angela Merkel per le congratulazioni ricevute da Berlino: “Non vedo l’ora di rafforzare la collaborazione non solo tra i nostri paesi, ma tra il Mercosur e l’Unione europea, garantendo sempre la protezione dei settori più vulnerabili”.

alberto fernandez trump argentina usa


A Washington attendono di conoscere il punto di vista di Alberto Fernández in merito agli equilibri interni al suo esecutivo, soprattutto in merito alla politica estera e al peso che avrà la vicepresidente, Cristina Fernández de Kirchner.

Cioè, quanto influenzerà le decisioni del prossimo governo. La preoccupazione dgli Stati Uniti è legata a scelte della Fernández quando era alla guida dell’Argentina, in modo particolare i rapporti con l’Iran e gli aspetti legati a sicurezza, intelligence e narcotraffico.