Preoccupano le condizioni di salute dell’ex presidente argentino Carlos Menem, che ha guidato il paese dal 1989 al 1999. Menem, attualmente senatore nazionale eletto nella sua provincia de La Rioja, si trova ricoverato in terapia intensiva nella clinica Los Arcos di Buenos Aires. L’ultima a dare informazioni sul suo stato è la figlia Zulema: “Papà sta lottando e gli siamo vicini. Siamo credenti e ci affidiamo a Dio”, ha scritto su twitter.

carlos menem salute ricovero terapia intensiva
Carlos Menem con la figlia ‘Zulemita’ in una recente foto

Carlos Menem, 90 anni, è stato costretto al ricovero per una infezione urinaria che, al principio, non ha destato particolari preoccupazioni. Successivamente, però, si è parlato di una “severa aritmia” nel corso della giornata di venerdì 18 dicembre.


Stando alla stampa argentina che cita fonti mediche, l’ex presidente è stato stabilizzato ma le sue condizioni sono delicate. Fonti politiche vicine all’ex presidente peronista hanno parlato di un “leggero miglioramento” nel corso del pomeriggio. L’età e le pregresse patologie hanno suggerito ai medici di ricorrere alla terapia intensiva.


Il 2020 è stato un anno complicato per la salute di Carlos Menem. Negli ultimi mesi è dovuto ricorrere al ricovero in tre diverse occasioni. Prima il 13 luglio, quando ha presentato sintomi che avevano fatto pensare al coronavirus. Risultato negativo, gli era stata comunque diagnosticata una seria polmonite. Poi due nuovi ricoveri.

carlos menem salute ricovero terapia intensiva
Il primo insediamento di Menem alla presidenza

Nello stesso mese di luglio dell’ex presidente Menem si era tornato a parlare per presunte nuove nozze con la sua ex moglie come ‘gesto di compensazione’ decenni dopo il divorzio voluto dall’ex mandatario (Carlos Menem, saltate le seconde nozze con l’ex moglie Zulema Yoma).

Cristina e il caso “italiani mafiosi”. Il presidente Fernández si dissocia: “Valori dell’Italia fondamentali in Argentina”

Ariel David Paoletti, il cuoco personale (di origine calabrese) del presidente argentino

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE