carol grimani centovetrine attrice marianna de micheli

Centovetrine, che fine ha fatto ‘Carol Grimani’. Marianna De Michele oggi, tra tango, vela e teatro


È una delle indimenticabili di Centovetrine, avendo interpretato uno dei principali protagonisti della soap. Il pubblico ha visto Carol Grimani praticamente dall’inizio alla fine, inattesa e discussa. E c’è qualcosa che lega l’attrice Marianna De Micheli all’Argentina, la sua passione (pare fortissima) per il tango.

carol grimani centovetrine attrice marianna de micheli


Tutto sembra nato per caso, come ha raccontato in una intervista web. “Durante uno spettacolo di Sartre, il mio personaggio doveva ballare un tango; il regista chiamò per l’occasione un insegnante, con cui tra l’altro poi mi fidanzai”, racconta per Professione Donna su Chiara’s Angels.

carol grimani centovetrine attrice marianna de micheli


È così che è cominciata la sua grande passione per il tango “ma l’ho coltivata anche in seguito”. Aggiunge che dall’età di vent’anni non ha più smesso di ballare, tant’è che “con il mio fidanzato abbiamo anche dato lezioni perché, ballando tutti i giorni, eravamo diventati davvero bravi”.

carol grimani centovetrine attrice marianna de micheli


Ma che fine ha fatto oggi Marianna De Micheli? La sua vita è completamente cambiata dopo otto anni passati a Centovetrine. Innanzitutto, le difficoltà iniziali perchè neanche lei si aspettava che tutto dovessi finire così all’improvviso. “Quando ho saputo che Centovetrine chiudeva per sempre mi sono ritrovata senza lavoro. E senza una casa, perché senza lo stipendio della soap non potevo più pagare il mutuo e sono stata costretta a darla in affitto. E così sono andata a vivere sulla barca, ormeggiata vicino a La Spezia”.

carol grimani centovetrine attrice marianna de micheli


Subito dopo la decisione di abbandonarsi al mare, circumnavigando l’Italia da sola con la sua barca a vela, partendo da Trieste e arrivando in Liguria, con tappe per presentare il suo libro. Solo lei e il suo gatto. Il titolo del libro ha preso spunto proprio dalla sua esperienza nella soap: “Centoboline”. È, come lei stessa ha spiegato nel corso di una presentazione, una sorta di diario di bordo di un viaggio unico, con avventure, incontri e imprevisti che sono diventati l’occasione per raccontare e raccontarsi.



E proprio il mare le ha fatto incontrare il suo nuovo compagno, Davide Besana, cartoonist, scrittore e, ovviamente, velista. “Avevamo le nostre barche vicine. Sono andata a una presentazione di un suo libro. Da lì abbiamo iniziato a frequentarci. Ci uniscono tante cose, oltre alla passione per il mare”.



Ma per Marianna De Micheli quella del mare, del vivere all’aperto, a contatto con la natura è più di una semplice passione: sembra essere completamente uno stile di vita. Ha, difatti, i brevetti di Open water, Advanced open water, Emergency first response, Rescue diver. E poi, oltre alla vela, pratica nuoto, immersioni e equitazione. Tutto ciò è nato, spiega, da un episodio.



“La vela l’ho scoperta nel 2004 in Tailandia, in occasione del tragico tsunami. Rimasi bloccata su un’isoletta ed ebbi modo di conoscere un sacco di velisti giramondo. Tornata in Italia iniziai a frequentare corsi di vela e acquistai una barca di nove metri”, ha dichiarato in un’intervista a TvBlog.

carol grimani centovetrine attrice marianna de micheli


Ma la sua principale attività resta la recitazione. A teatro. E, probabilmente, non poteva che essere così, essendo nata da due genitori impegnati artisticamente. Il padre Gioxe è un pittore: la madre, Patricia, è stata indossatrice prima di dedicarsi alla poesia, pubblicando anche alcuni libri. Non solo.

carol grimani centovetrine attrice marianna de micheli


Il nonno Mario De Micheli è un critico d’arte, autore, tra gli altri, del libro “Le avanguardie artistiche del Novecento”. La nonna materna Ellis Berri era un’attrice.

Valeria Mazza? Com’è oggi la ex top model (a 47 anni): marito, figli e nuova vita

“È una cosa seria”. Cecilia Rodríguez, la decisione dell’argentina presa con Ignazio Moser