La previsione dell’Unicef è destabilizzante: alla fine del 2020 la povertà infantile in Argentina potrebbe arrivare al 58,6 per cento. Parallelamente la povertà estrema nel paese toccherebbe il livello preoccupante del 16,3 per cento. In termini nominali si parla di 7,7 milioni di argentini, quindi 700mila in più rispetto al 2019. L’anno scorso la povertà infantile era del 53 per cento mentre le persone in povertà assoluta passerebbero da 1,8 a 2,1 milioni.

Il report dell’agenzia specializzata delle Nazioni unite è stato realizzato ragionando su quello che, secondo il fondo monetario internazionale, sarà l’impatto della pandemia di coronavirus sull’economia argentina. L’istituto di Washington ritiene che l’attività economica del paese lascerà sul terreno del Covid-19 5,7 punti di Pil, anche se la Cepal – la commissione economica dell’Onu per America Latina e Caraibi – parla di -6,3 per cento. L’altro parametro preso in considerazione, almeno in termini di confronto, è la cirsi finanziaria del 2009 che all’Argentina costò una perdita del 5,9 per cento del prodotto interno lordo.

argentina povertà infantile 2020 coronavirus

L’analisi dell’Unicef è perentoria in termini di persistenza della disuguaglianza sociale ed economica in Argentina. La povertà aumenta significativamente (94,4 per cento) quando bambini e adolescenti vivono in famiglie il cui adulto di riferimento è privo di occupazione o ha un lavoro precario (83,9) o il capofamiglia è una donna (67,5); se il livello culturale è basso (92,2), in famiglie di migranti (70,8).

L’ubicazione della casa familiare è una delle caratteristiche che incide maggiormente sulla disuguaglianza. Il Registro nazionale dei quartieri popolari dell’Argentina indica in 4,2 milioni le persone residenti. Di queste, il 90 per cento non ha accesso garantito e sicuro all’acqua corrente, il 98 per cento è privo di allacci fognari, il 64 non accede alla rete elettrica in via ufficiale e il 99 a quella del gas.

Effetto Covid sull’economia argentina, Moody’s: nel 2020 il Pil giù di 6 punti

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE