argentina sicurezza omicidi

Cala il tasso di omicidi in Argentina, ma preoccupano femminicidio e morti per furti e rapine


Sul fronte della sicurezza, tema molto sentito in Argentina, il governo ha comunicato un passo in avanti del paese che si concretizza con la diminuzione del tasso di omicidi. Per quanto bizzarro alle nostre latitudini, è invece l’esatto contrario in un continente dove soprattutto il narcotraffico produce un numero elevato di vittime. Nel caso argentino, il tasso è sceso – dati 2018 – del 30,3 per cento.

argentina sicurezza omicidi


Dal 2001, il tasso di omicidi nel 2018 è stato il più basso (5,3 per cento ogni centomila abitanti) contro i picchi storici del 9,7 nel 2002 e del 7,6 nel 2014. Nei primi 7 mesi dell’anno in corso, una ulteriore diminuzione del 20 per cento: se si dovesse confermare questa tendenza si potrebbe chiudere l’anno con il tasso più basso degli ultimi diciannove anni.

Meglio, in America Latina, c’è solo il Cile. I paesi col peggiore tasso sono Venezuela e El Salvador, rispettivamente con l’81,4 e il 51 per cento. Se dal 2014 a oggi l’Argentina ha visto scendere il tasso di omicidi del 30,3 per cento, anche Ecuador e Honduras hanno uno sviluppo positivo, vedendolo ridotto del 29,3 e del 38,9.

argentina sicurezza omicidi


Dai dati di statistica criminale presentati dal ministro della Sicurezza, Patricia Bullrich, emerge che il tasso di omicidi risulta più elevato nelle province del nord, come Tucumán, Formosa e Chaco, ma anche nelle patagoniche Chubut e Santa Cruz e nel cosiddetto Interior, province di Entre Ríos e Santa Fe.

Secondo il ministro, le ragioni sarebbero diverse visto che nel nord del paese gli omicidi avvengono molto frequentemente “per liti tra vicini esasperate dall’abuso di alcol” mentre nel caso di Santa Fe sono legati maggiormente al traffico di stupefacenti.

Al tempo stesso preoccupa l’’aumento di casi di femminicidio in province come Salta, Santiago del Estero, Chaco e Formosa, province che sommano oltre il 13 per cento dei casi nazionali. Ciò che risulta aumentato in modo allarmante a livello nazionale, dal 2017, sono gli omicidi scaturiti da furti e rapine, fenomeno evidente, nell’ordine, nelle province di Buenos Aires, Catamarca, Córdoba, Mendoza, Terra del Fuoco e La Pampa.