L’aspettativa di vita degli argentini è di 76,9 anni, quasi cinque anni in più rispetto ai 72 che costituiscono la media globale. A segnalarlo è un recente rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che presenta statistiche sanitarie di tutti i paesi del globo. Si tratta di un dato in linea con la tendenza generale giacché, secondo le ultime stime Oms, tra il 2000 e il 2016 l’aspettativa di vita è aumentata considerevolmente, da 66,5 a 72 anni.

Un miglioramento delle condizioni di vita ottenuto grazie alla sconfitta di malattie trasmissibili e al miglioramento della qualità della vita. Ma, come spiega a Télam Oscar Mendiz, titolare della cardiologia per la celebre fondazione Favaloro, la media mondiale è un dato complesso giacché mette a confronto paesi tanto diversi tra loro come l’India (molto popolato e con un livello di salute molto basso) e il Canada, che è l’esatto contrario.


aspettativa di vita argentina anziani


Riguardo all’Argentina, Mendiz avverte che sul suo sistema di salute c’è ancora tanto da fare per migliorarlo. Essendo, nel suo funzionamento, diviso tra competenze nazionali, provinciali e minucipali presenta poca connessione col sistema privato.


Vivere a lungo sì, ma in quali condizioni? È questo innegabilmente il quesito collegato alla aspettativa di vita. Anche su questo fronte gli argentini appaiono più fortunati rispetto alla media globale. L’indice Hale elaborato dall’Oms, cioè l’aspettativa di vita in piena salute, sempre dal 2000 al 2016 è salito da 58,5 a 63,3 anni. In Argentina, secondo i rilievi dell’agenzia specializzata dell’Onu è pari a 68,3 anni.

Le donne argentine vivono più degli uomini

Gli esperti sono concordi nel ritenere positiva la ‘performance’ dell’Argentina. Per essere un paese che tradizionalmente viene inserito nella categoria dei paesi in via di sviluppo emergenti, l’aspettativa di vita è alta. Ciò che va migliorato – ma questo riguarda l’Argentina come, in generale, i paesi occidentali – è l’assistenza agli anziani, operando sui contesti sociali che tendono ad ‘abbandonare’ chi è più in là con gli anni.

Sulla differenza tra uomo e donna in fatti di aspettativa di vita, l’Argentina segue il trend globale. La media mondiale è di 74,2 anni per le donne e 69,8 per gli uomini. In Argentina si va parecchio oltre: per la donna è 80,3 anni, superando l’altro sesso che si ferma a 73,5 anni. Le donne vincono alle sull’aspettativa di vita in buona salute: 70,7 contro i 65,9 anni dei maschi.

Buenos Aires seconda città sudamericana per qualità della vita

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE