Buenos Aires è la città più attrattiva dell’America Latina. Emerge dall’ultima edizione del Global City Power Index, elaborata dall’Istituto di strategie urbane della fondazione Mori Memorial, che valuta la capacità di attrazione delle principali città del mondo. La capitale argentina si posiziona, difatti, al 38esimo posto, prima di Città del Messico e San Paolo del Brasile (Londra, New York e Tokio ‘comandano’ la classifica mondiale).

Anche l’ultima edizione del ranking vede la capitale britannica in testa per il settimo anno consecutivo con un punteggio che continua a crescere nonostante l’esito del referendum sulla uscita dall’Unione europea. New York la seconda e Tokio completa il podio. A seguire Parigi e Singapore: un gruppo di testa che risulta intangibile negli ultimi cinque anni.

buenos aires Global City Power Index


Il fine della ‘competizione’ annuale è quello di valutare la capacità di attrarre persone, investimenti e imprese di tutto il mondo. Sei gli indici presi in esame: economia, ricerca e sviluppo, interazione culturale, qualità della vita, ambiente e accessibilità della città. Alla luce di questi parametri, Buenos Aires vince sulla capitale messicana (39esimo posto) e San Paolo (40).

Gli indici che maggiormente premiano Buenos Aires rispetto alle altre grandi citta del latinoamerica sono la qualità della vita e la vivacità e peso culturale. La migliore performance della capitale argentina è sulla qualità della vita, dove ha meritato il 24esimo posto. È invece 30esima per l’ambiente, 37esima nel campo della ricerca e sviluppo, 38esima in termini di accessibilità e 42esima sul piano dell’economia.

Il Global City Power Index misura, inoltre, il magnetismo delle città anche in merito a: persone impegnati in affari, ricercatori, artisti, turisti e residenti. Si tratta di aspetti sui quali Buenos Aires mette in mostra i suoi tradizionali punti forti. Occupa, infatti, il decimo posto per capacità di attrarre artisti nella sua vita culturale e emerge come unica città latinoamericana a trovare spazio nella top ten mondiale.

È, invece, al 26esimo posto quanto ad attrazione di turisti, ma i dati dell’ultimo anno sull’afflusso turistico riserveranno sorprese nella redazione del prossimo ranking. Buenos Aires è 32esima nell’esercitare fascino verso chi la sceglie come città in cui risiedere, 40esima per chi è impegnato in attività di ricerca e 42esima per attrazione di persone coinvolte in affari. Nonostante le note difficoltà, la regina del Río de la Plata è ancora una città che non perde la sua vitalità, in grado di esercitare il suo fascino.

Buenos Aires seconda città sudamericana per qualità della vita

Elicottero, polo e suite, ma anche tango: il turismo di lusso a Buenos Aires

Loading...