Il nome della capitale Buenos Aires e un fondamentale della vita della Sardegna è, da sempre, tra i principali vincoli tra Italia e Argentina. Una storia racchiusa, da secoli, nel santuario di Nostra Signora di Bonaria. Situato ai piedi della città di Cagliari, è uno dei più antichi e importanti esempi di arte gotico-catalana in Sardegna.

cagliari madonna nostra signora di bonaria nome buenos aires
Basilica di Nostra Signora di Bonaria

L’intero complesso, gestito dai Padri mercedari, è costituito dal santuario, della metà del 14esimo secolo, dove si conserva una rappresentazione della Madonna di Bonaria, dalla basilica (18esimo secolo, in stile neoclassico), oltre a cimitero e convento.


La storia di Nostra Signora di Bonaria si basa su una leggenda datata 25 marzo 1370. Una nave, che dalla Catalogna si dirigeva verso l’Italia, si ritrovò nel mezzo di una violenta tempesta. Nell’estremo tentativo di salvare l’equipaggio, il capitano della nave diede ordine di gettare in mare tutto il carico. C’era anche una grande cassa, di cui si ignorava il contenuto, che fu gettata per ultima: appena questa toccò acqua, la tempesta si placò.


cagliari madonna nostra signora di bonaria nome buenos aires

Successivamente la cassa approdò nella spiaggia di Su Siccu, situata alla base del colle di Bonaria, nei pressi del capoluogo sardo. Nessuno riuscì ad aprirla o a sollevarla se non i frati mercedari, che la portarono al convento. Una volta aperta vi trovarono una imponente statua lignea della Madonna col Bambino, la quale teneva nella mano destra una candela accesa.

La Madonna prese quindi il nome di Nostra Signora di Bonaria dal luogo in cui venne rinvenuta e, da quel momento, venne venerata come protettrice della Sardegna e dei naviganti. E proprio alla Nostra Signora di Bonaria è ispirato il nome della città di Buenos Aires, almeno secondo la tesi più accreditata nei secoli.

cagliari madonna nostra signora di bonaria nome buenos aires

La attuale capitale argentina è stata fondata due volte. La prima, nel 1536, quando Pedro de Mendoza fondò un primo villaggio chiamandolo Ciudad del Espíritu Santo y Puerto de Nuestra Señora del Buen Ayre proprio in onore alla Madonna di Bonaria, della quale era molto devoto.


Successivamente, nel 1580, fu la volta di Juan de Garay che la battezzò con il nome di Ciudad de la Santísima Trinidad y Puerto de Nuestra Señora del Buen Ayre. Col passare del tempo, infine, l’adozione della denominazione, nel 1994, di Ciudad Autónoma de Buenos Aires, comunemente Buenos Aires.

cagliari madonna nostra signora di bonaria nome buenos aires
Basilica Nuestra Señora de los Buenos Aires

Anche Buenos Aires, dal 1911, nel quartiere di Monserrat ha la sua basilica dedicata a Nuestra Señora de los Buenos Aires. Proprio per questa devozione comune per la Madonna di Bonaria, nel 1968 Cagliari e la capitale dell’Argentina hanno avviato un gemellaggio, rinnovato nel 2001 e consolidato con l’elezione a papa di Jorge Mario Bergoglio.

Argentina, perché si chiama così. Origine del nome e della bandiera

Día del inmigrante italiano, perché in Argentina si celebra il 3 giugno

Día del Inmigrante, perché dal 1949 in Argentina si celebra il 4 settembre

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE