Uno straordinario ‘cimitero’ di dinosauri di 220 milioni di anni fa è stato rinvenuto nella provincia argentina di San Juan. A detta dei paleontologi contengono fossili di almeno una decina di esemplari preistorici. “Non si tratta di sedimenti ma di un accumulo di ossa. È come se avessero creato un pozzo e poi riempito di ossa, impressionante”, ha spiegato Ricardo Martínez, dell’Istituto e museo di Scienze naturali dell’università di San Juan.

cimitero dinosauri argentina san juan


I fossili di dinosauri, aggiunge, “appartengono al bacino di Ischigualasto, che risale a 220 milioni di anni fa, un’epoca della cui fauna non si conosce molto”, e ciò rende la scoperta molto importante dal punto di vista scientifico.


Questo cimitero, una sorta di materasso solido, è stato rinvenuto lo scorso settembre durante una campagna realizzata in collaborazione con il Conicet, equiparabile all’italiano Cnr. Poi, oltre alla sospensione estiva dei lavori per le alte temperature e le forti piogge nella zona, sono stati necessari diversi interventi per portarlo alla luce e comprenderne la natura. Occorrerà ora comprendere la profondità del sito per poi estrarre l’intero blocco da sottoporre alle analisi specifiche, a cominciare dalla datazione.


cimitero dinosauri argentina san juan


La scoperta, come sottolineano i paleontologi impegnati nel progetto, ha una duplice importanza perché presenta almeno sette o otto esemplari di dicinodonti e di arcosauri, predecessori di grandi rettili di cui si conosce ancora poco.

Questo accumulo di ossa – del diametro di un paio di metri e una profondità non ancora accertata, che potrebbe essere di uno o due metri – nello stesso punto, secondo gli esperti potrebbe dipendere dalla presenza di acqua, un piccolo lago, in un momento di siccità. Quindi gli animali si concentravano per abbeverarsi e la progressiva evaporazione dell’acqua comportava la morte degli stessi nei pressi della fonte.

cimitero dinosauri argentina san juan


Come noto, l’Argentina è ricca di fossili di dinosauri del Triassico, Giurassico e Cretacico localizzati principalmente in alcune province della Patagonia nonché in quelle di La Rioja, San Juan e Salta.

La Valle della Luna, la magia dell’Ovest argentino

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE