Primo caso di coronavirus Covid-19 in Argentina. La notizia è stata diffusa dalle autorità sanitarie del paese, specificando che si tratta di un paziente al momento ricoverato in isolamento presso una clinica privata di Buenos Aires, la Clínica Suizo Argentina nel quartiere della Recoleta. A confermare la positività alle analisi è stato lo stesso ministro della Salute, Ginés González García, che ha fornito ulteriori dettagli durante una conferenza stampa.

coronavirus covid-19 primo caso argentina buenos aires

Finora, in diverse occasioni era stato attivato il protocollo davanti a casi sospetti, sia nell’aeroporto internazionale di Buenos Aires Ezeiza, che in ospedali di diverse province del paese. Tutti, però, con esito negativo. Si è appreso che si tratta di un cittadino argentino, 43 anni, che aveva trascorso un periodo di vacanza a Milano, oltre che a Barcellona, rientrato in Argentina dall’Italia con un volo diretto Alitalia da Roma. La sera di domenica ha cominciato ad avvertire difficoltà respiratorie oltre a presentare febbre alta.

Successivamente, le autorità argentine hanno attivato il protocollo di coordinamento tra vari uffici al fine di individuare i passeggeri dello stesso aereo seduti nelle immediate vicinanze dell’uomo. Dal momento dell’arrivo a Buenos Aires, hanno spiegato le autorità sanitarie, l’uomo non ha avuto alcun contatto con altre persone, peraltro vive solo, e si è presentato in ospedale lo stesso giorno del rientro nella capitale argentina. Le sue condizioni non presentano elementi di criticità alcuna.

“Le possibilità di contagio sono quindi molto basse”, hanno concluso, aggiungendo che l’uomo ha viaggiato in prima classe, restringendo ulteriormente le possibilità di contatto con altre persone. Nella regione sudamericana, l’Argentina conta il terzo caso, dopo i due accertati in Ecuador e Brasile.

Notizia in aggiornamento

Coronavirus, come funzionano i controlli all’aeroporto di Buenos Aires per chi arriva dall’Italia

Coronavirus, “papa Francesco negativo al tampone” dopo giorni di indisposizione

Dengue: 165 casi a Buenos Aires dall’inizio del 2020, 110 sono ‘importati’. 2 morti nella provincia

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE