Il presidente argentino, Alberto Fernández, ha annunciato che nei prossimi giorni il suo governo firmerà un accordo con la Russia per una fornitura del vaccino Sputnik V contro il nuovo coronavirus. E, secondo i piani dell’esecutivo, saranno 300mila le persone alle quali sarà somministrato entro la fine dell’anno in Argentina.

coronavirus in argentina vaccino russo sputnik vaccinazione covid

Con 1.497.093 contagi al 3 dicembre 2020, l’Argentina è il nono paese al mondo come numero di contagi, preceduto dall’Italia. I decessi finora registrati sono 39.156 mentre i guariti, alla stessa data, secondo i dati delle autorità sanitarie, sono 1.280.000 circa.


Fernández, in una intervista radio, ha dichiarato che l’esecutivo è a buon punto con la stesura dei termini contrattuali e che saranno cinque milioni gli argentini che avranno accesso alle dosi di vaccino nel mese di febbraio e altri cinque milioni a febbraio.


La ‘via russa’ al vaccino è sembrata dal principio quella privilegiata dal governo argentino o, almeno, è la trattativa che si trova nello stato più avanzato. Ma non è l’unica strada percorsa dall’Argentina per accaparrarsi il vaccino contro il Covid-19: “A marzo riceveremo il vaccino AstraZeneca e Oxford e speriamo lo stesso da Pfizer”, ha detto il presidente.

coronavirus in argentina vaccino russo sputnik vaccinazione covid

Fernández ha ringraziato pubblicamente le autorità russe “per la solidarietà e la velocità” giacché “ragionando su quello che è successo in Europa, è ipotizzabile una seconda ondata in autunno anche in America Latina”. È per questo che è auspicabile “vaccinare il maggior numero possibile di persone prima della seconda ondata”, ha aggiunto il leader della Casa Rosada.

Il piano di vaccinazione in Argentina prevede la somministrazione prima alle fasce a rischio, personale sanitario, forze armate e corpi di polizia, docenti e insegnanti, persone ultrasessantenni con patologie serie. Conti del governo alla mano, si tratta di circa tredici milioni di argentini da vaccinare nei primi mesi del 2021.

Coronavirus in Argentina, fine lockdown: nuova fase fino a Natale. ‘Chiuse’ due città

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE