Prosegue il lavoro di reintroduzione del giaguaro nel nord dell’Argentina, nell’area di Esteros del Iberá, provincia di Corrientes. È l’organizzazione Rewilding Argentina ad annunciare la nascita di due cuccioli di giaguaro, arrivando a contarne sette, nelle loro cure, destinati al ripopolamento della specie nel loro habitat naturale.

esteros del iberá corrientes ripopolamento giaguaro argentina

I due nuovi piccoli felini sono nati da Mariua e Jatobazinho, due esemplari introdotti in Argentina dal Brasile nel 2019, nell’ambito del progetto specifico. Nel 2017, secondo le stime degli addetti ai lavori, in Argentina si contavano appena 250 giaguari, concentrati in appena il 5 per cento dell’area originaria di distribuzione. Numeri che hanno portato a considerare i giaguari specie a rischio estinzione nel paese sudamericano.


Gli esperti di Rewilding Argentina avevano nutrito il massimo della speranza sull’arrivo dei due nuovi esemplari considerando che la mamma era alla prima gravidanza, che è raro concludersi nel peggiore dei modi. Con loro, quindi, il numero dei giaguari protetti dall’organizzazione sale a sette. Alcuni dei quali pronti, al momento opportuno, per essere liberati nel loro habitat.


I primi esemplari di giaguaro a popolare questa piccola colonia sono stati esemplari provenienti da giardini zoologici, quindi non adatti a essere liberati. Di questi, due femmine, erano state sottratte ai meccanismi del mercato illegale.

esteros del iberá corrientes ripopolamento giaguaro argentina

Rewilding Argentina è una occasione di orgoglio per il paese essendo stata annoverata dalla rivista The Scientist tra i tre principali progetti di reinserimento di grandi predatori nel proprio habitat. Gli altri due si occupano del lupo grigio nel parco di Yellowstone, negli Stati Uniti, e del cane selvatico e leopardo nel parco nazionale di Gorongosa, in Mozambico.

esteros del iberá corrientes ripopolamento giaguaro argentina

Dopo 12 anni avvistato in Argentina il gatto delle Ande, specie a rischio estinzione

Punta Tombo, il ‘raduno’ preferito dai pinguini nella Patagonia argentina

Il tucano a rischio estinzione in Argentina. Tra traffico illegale e deforestazione

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE