morto cesar pelli argentino unicredit petronas

Addio a César Pelli, archistar argentina ‘padre’ della Torre Unicredit e delle Petronas Tower


Addio a César Pelli, architetto argentino di fama mondiale. Tra le sue principali realizzazioni, le Petronas Tower di Kuala Lumpur, per sei anni l’edificio più alto del mondo. In Italia, Pelli è ricordato soprattutto per i 150 metri della Torre Unicredit (231 se si considera la guglia) che, inaugurata nel 2012, è tuttora è il più alto grattacielo nel nostro paese. È sua l’idea della nuova Milano e della riqualificazione dell’area di Porta Nuova-Porta Garibaldi.

morto cesar pelli argentino unicredit petronas


Di chiare origini italiane, nato e cresciuto a Tucumán nel 1926, ha studiato presso l’università di quella città del nord argentino. Ha però vissuto negli States dagli anni Cinquanta acquisendo cittadinanza americana e dove ha perfezionato i suoi studi all’università dell’Illinois.

cesar pelli torre unicredit petronas


Da Londra a Hong Kong passando per New York, sono diversi i paesi in cui César Pelli ha lasciato la sua impronta. Il suo segno distintivo sono le torri-grattacielo sparse per il mondo, da Londra a Zurigo, da Siviglia a L’Aia fino Buenos Aires e Madrid.

morto cesar pelli argentino unicredit petronas
L’edificio República di Buenos Aires


Nel corso degli anni Novanta ha messo la sua firma su numerose realizzazioni, spesso caratterizzate dalla loro imponenza. In Europa: il piano urbanistico per il quartiere di Abandoibarra di Bilbao, la Zurich Tower a L’Aia, Puerto Triana a Siviglia. In Giappone: il Sea Hawk hotel & resort a Fukuoka, il Ntt corporation headquarters a Tokyo, il Museo nazionale di arte a Osaka. Numerose opere anche negli Stati Uniti e a Buenos Aires c’è la sua firma sull’edificio República.

morto cesar pelli argentino unicredit petronas


L’apice della fama di César Pelli è nelle due torri gemelle Petronas: 452 metri di altezza da terra, ai quali vanno aggiunti i 73 metri dei pinnacoli, divenute il nuovo simbolo della capitale della Malesia.

Buenos Aires, edifici storici: i 10 gioielli architettonici della capitale argentina