Taglio di stipendio per il personale medico dell’Ospedale italiano di Buenos Aires: nei mesi di maggio, giugno e luglio si vedranno ridotta la retribuzione del 12 per cento. Si tratta, da decenni, di una struttura di eccellenza nella capitale argentina, fiore all’occhiello della collettività italiana che opera dal 1872. Ai dipendenti interessati dal provvedimento è stato comunicato che la decisione è legata alla perdita di fatturato che, stando alle cifre della direzione, è del 60 per cento, legata alla attuale pandemia di coronavirus.

Già nelle scorse settimane, difatti, si è registrata una forte diminuzione delle prestazioni, anche per la decisione – presa a livello nazionale dalle autorità sanitarie – di non procedere a interventi programmati se non caratterizzati da urgenza per lasciare posti letto preziosi in caso di emergenza sanitaria diffusa. Di conseguenza, anche le visite hanno subito un drastico calo, perlopiù legato alla poca opportunità di accedere a strutture sanitarie, tra le principali aree a rischio contagio da Covid-19.


ospedale italiano buenos aires stipendi medici coronavirus

Se quella dell’Ospedale italiano di Buenos Aires è una decisione unilaterale assunta dal suo management, come fa notare il quotidiano economico Ámbito Financiero, anche altre strutture della capitale sono alle prese con misure di simile portata, con gli ultimi stipendi pagati solo parziamente, anche fino al 50 per cento in meno, con promessa di successivo ‘riallineamento’.


I vertici dell’Ospedale italiano di Buenos Aires segnalano, inoltre, una ulteriore problematica legata al momento: l’aumento dei costi conseguenza della pandemia, che ha imposto la riorganizzazione di protocolli e procedure di sicurezza per il personale e per i pazienti. Di qui ai dichiarati “seri problemi nell’affrontare i costi fissi di funzionamento” delle strutture collegate al nosocomio.

Coronavirus, ampliato l’obbligo di ‘mascherina’ nella città di Buenos Aires

Effetto Covid sull’economia argentina, Moody’s: nel 2020 il Pil giù di 6 punti


Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE