orche peninsula valdes punta norte argentina

Península Valdés, comincia la stagione delle orche

Le orche nello specchio di mare della Península Valdés sono una delle principali attrazioni turistiche della provincia patagonica di Chubut, seppure meno considerata delle attività di avvistamento delle balene. Gli addetti ai lavori parlano di attrazione “più difficile” da offrire ai turisti, anche per il numero ridotto di esemplari e perché i cetacei si riescono a osservare solo in due punti precisi.

Durante l’anno sono due le stagioni delle orche e in due aree diverse: la prima tra la metà di marzo e aprile a Punta Norte, la seconda tra ottobre e novembre a Caleta Valdés. Rispetto al più facile avvistamento delle balene, quello delle orche è meno agevole anche per il numero più contenuto di esemplari che si avvicinano alle coste. Nel periodo marzo-aprile, il picco degli avvistamenti è concentrato solitamente in una decina, al massimo quindici giorni.

orche peninsula valdes punta norte argentina

orche peninsula valdes punta norte argentina


A questo proposito, le orche della Península Valdés sono note per aver sviluppato una strategia di alimentazione che gli esperti definiscono “spiaggiamento intenzionale”. Si spingono a riva per catturare i cuccioli di leoni marini e elefanti marini, una tecnica predatoria considerata tra le più spettacolari in natura.

orche peninsula valdes punta norte argentina


Le orche formano dei gruppi, normalmente composti al massimo da dieci membri con tre generazioni all’interno, comandati dalle femmine. ‘Sbarcano’ a Punta Norte perché è un’area di riproduzione di leoni e elefanti marini. I cuccioli, difatti, nascono nel mese di gennaio e a marzo avviene il distacco dalle madri, lanciandosi tra le onde. Non avendo ancora sufficiente esperienza di vita finiscono facilmente nelle fauci delle orche.

orche peninsula valdes punta norte argentina


Tra marzo e aprile le colonie perdono così circa il 10 per cento della discendenza. È la legge della natura, equilibri dell’ecosistema: gli altri cominciano in quel periodo a comprendere i codici di sopravvivenza, rendendo successivamente meno certo il pasto dei cetacei.

orche peninsula valdes punta norte argentina


Per avvistare le orche a Punta Norte è raccomandato arrivarci tre ore circa prima dell’alta marea e rimancerci anche nelle tre ore successive. Si è alle porte dell’autunno e sono quindi da mettere in conto giornate di pioggia.

Puerto Madryn, è in Argentina il luogo migliore per osservare le balene. Quando e come