Non è un calciatore di prima divisione, non rientra tra i top player, quello cha fanno maggiore tendenza. Ma il nome di Nicolás Fernández, dopo il suo coming out, lascia il segno nella storia del calcio argentino. 24 anni, di Buenos Aires ma vive a Santa Rosa, capitale provinciale de La Pampa. È lì che gioca nel General Belgrano di cui è portiere. Una squadra che milita nelle divisioni inferiori dell’Argentina, ma in grado di fare ‘rumore sociale’.

 primo coming out calcio argentino nicolás fernández

Nicolás Fernández è stato il primo calciatore argentino a fare coming out. Lo ha fatto prima attraverso un post su facebook, poi parlandone dal vivo con i compagni di squadra. “Sono felice, grazie a chi lo comprende. Un genere non determina nulla e altrettanto non dice nulla di chi sono come persona. Sono innamorato, sì, di una persona del mio stesso sesso”, ha scritto Fernández. Parole che lo hanno convertito nel primo calciatore argentino a dichiarare la propria omosessualità.


 primo coming out calcio argentino nicolás fernández

Da quel momento, come racconta lo stesso portiere, ci fu “chiasso”, “eco in tutti i media de La Pampa”. Molti, aggiunge, “nel mondo del calcio sono rimasti sorpresi”. Del resto, anche alle nostre latitudini, ormai meno machiste e più tolleranti, quello della omosessualità nel calcio è stato un tabù fino a non molti anni fa. E in parte lo è tuttora. Anche nel calcio argentino ci sono gay ma, come aggiunge Nicolás Fernández, “nessuno lo dice apertamente nel nostro paese, nel calciò è ancora un tabù”.


 primo coming out calcio argentino nicolás fernández

Alla famiglia, Nicolás lo aveva detto già ai suoi 17 anni sottolineando che, in caso non lo capissero, sarebbe andato via di casa. Ma per i genitori non ci fu alcun problema, com’è normale che fosse e che sia. Nello spogliatoio, invece, lo ha detto approfittando di una domanda precisa di un compagno di squadra. “Ti piacciono i ragazzi o le ragazze”, gli chiesero. “Evidentemente ero già stato ‘studiato’, ma ho risposto senza problemi che ero fidanzato con un ragazzo da tre anni. Nessun problema da parte loro”, ha raccontato aggiungendo che “in quel momento mi sentii sollevato”.

 primo coming out calcio argentino nicolás fernández

Anche nello spogliatoio delle squadre successive ha trovato normalità nella reazione dei compagni al suo coming out. Su questo, Fernández non ha dubbi: qualcosa si sta muovendo nel mondo del calcio professionista, ma nel calcio femminile argentino c’è maggiore apertura.

Argentina riconosciuta meta top del turismo Lgbt nel 2020: “Un premio per tutta la società”

Loading...

TI POTREBBERO INTERESSARE